Instagram come Snapchat: in arrivo messaggi privati e di gruppo?

di Martina Commenta

Il successo di Instagram, l’app mediante cui scattare, modificare e condividere foto con i propri amici e con il resto del mondo, è indubbio così come lo è anche il fatto che Facebook, che proprio a Natale dello scorso anno ne mise a segno l’acquisizione, sia intenzionata a migliorare ulteriormente l’oramai famosa piattaforma e che nutra un sempre maggiore interesse nei confronti dei servizi di messaggistica.

Tenendo conto di ciò ci sarebbe dunque ben poco da sorprendersi del fatto che per cercare di espandere ulteriormente la già folta community di utenti di Instagram il team di Facebook si stia preparando a lanciare una nuova funzionalità di messaggistica privata direttamente all’interno dell’app.

Per il momento si tratta ancora di un’indiscrezione e non vi è nulla di confermato ma il sito web GigaOM fa sapere che stando a quanto reso noto da fonti anonime a cnoscenza dei piani aziendali su Instagram sarà introdotto entro fine anno un altro grande aggiornamento software volto ad introdurre la possibilità di scambiare messaggi privati tra due o più utenti.

L’introduzione di tale presunta nuova feature andrebbe dunque a rendere Instagram in qualche modo simile a Snapchat, l’oramai sempre più celebre app per smartphone che consente di inviare messaggi che si cancellano in maniera automatica dopo un certo periodo stabilito dall’utente.

L’arrivo di un aggiornamento di questo tipo avrebbe dunque perfettamente senso considerando che i commenti sulle foto e sui video pubblicati mediante Instagram accendono moltissime discussioni tra gli utenti. Instagram e Facebook potrebbero quindi avvantaggiarsi ulteriormente grazie al valore di un network privato.

Considerando inoltre l’avvicendarsi delle festività natalizie e tenendo conto del fatto che durante tale periodo dell’anno gli smartphone sono, da qualche tempo a questa parte, tra i regali più scelti molte persone si ritroveranno a sperimentare Instagram per la prima volta, un motivo in più questo per introdurre la nuova vociferata feature.

[Photo Credits | Flickr]

Via | Mashable

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>