Facebook, aggiunta la sezione dedicata al bullismo al Centro per la sicurezza

di Martina Commenta

Una tra le problematiche maggiormente diffuse e più spiacevoli incontro alle quali è possibile andare servendosi di un social network è quella delle molestie da parte di altri utenti, una situazione questa che va ad aggravarsi ancor di più nel caso in cui le persone coinvolte risultano minorenni.

Il team di Facebook, al fine di preservare il più possibile i propri scritti e mettere a loro disposizione utili strumenti e consigli mediante cui evitare di andare incontro a tutte le varie ed eventuali problematiche nelle quali si potrebbe incappare girovagando tra le sezioni del social network in blu ed entrando in contatto con specifici utenti ha messo a disposizione, già da qualche tempo a questa parte, il Centro per la sicurezza delle famiglie, una sezione che, appunto, mira alla prevenzione ed alla risoluzione di situazioni di questo tipo.

Da pochi giorni a questa parte il Centro per la sicurezza delle famiglie è andato ad arricchirsi di un’ulteriore ed interessante pagina incentrata sul bullismo e sugli strumenti che i giovani utenti possono utilizzare per fare in modo che non ne siano vittime online.

Facebook, così come dichiarato dallo stesso team del social network, ha lavorato a stretto contatto con tutta una serie di professionisti, insegnanti compresi, in modo tale da poter costruire specifici strumenti per porre rimedio a situazioni di questo tipo.

Oltre alla sezione in questione Mark Zuckerberg e soci hanno inoltre aggiunto, durante le ultime settimane, apposite funzioni a Facebook grazie alle quali i ragazzi aventi un età inferiore a 13 e 14 anni possono richiedere di ottenere informazioni o la rimozione di una specifica foto pubblicata da altri utenti indicando i motivi della richiesta semplicemente rispondendo a tutta una serie di apposite domande poste dal social network stesso utili per comprendere la motivazione e l’effettiva validità della stessa.

Via | Wwwhat’s new?

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>