Le due nuove funzioni WhatsApp in fase test

di Gio Tuzzi Commenta

Cosa sappiamo sulle funzioni di WhatsApp di cui tanto si parla da alcuni giorni a questa parte

WhatsApp si appresta a farci toccare con mano alcune novità molto interessanti nel corso dei prossimi mesi. Secondo le ultime informazioni che abbiamo avuto modo di raccogliere, infatti, pare che gli sviluppatori della nota app di messaggistica stiano testando una serie di nuove funzionalità per gli utenti e questo elenco di nuove feature si sta ancora espandendo.

WhatsApp

Le due nuove funzioni di WhatsApp in fase di sviluppo

Nello specifico ci sono due funzionalità in fase di sviluppo che vogliamo discutere oggi. La prima funzione è Autodistruzione del messaggio e l’altra è Ricerca avanzata, proveniente dalla solita fonte Wabetainfo.

Autodistruzione dei messaggi

Questa funzione consente di eliminare automaticamente i messaggi in una chat ed era precedentemente in sviluppo per funzionare come uno strumento privo di bug. La nuova versione di WhatsApp introduce questa funzione per le singole chat, che consente agli utenti di scegliere per quanto tempo dureranno i nuovi messaggi prima che vengano eliminati. Per la cronaca, si tratta di un valore aggiunto attualmente in fase di sviluppo.

Ricerca avanzata

Questa è un’altra funzione beta, consentirà agli utenti di filtrare attraverso le loro chat per ricerche specifiche da foto, GIF, video, documenti, collegamenti e audio. Toccando queste categorie o impostazioni predefinite verranno visualizzati i dati correlati condivisi dalle chat dell’utente. Gli utenti possono cercare attraverso la barra di ricerca per vedere i risultati, che mostreranno anche la cronologia delle ricerche (che può essere cancellata) per funzionare come un collegamento rapido.

I risultati includono anche un’anteprima delle ricerche. Ad esempio, miniature di immagini, gif o ricerche di documenti. In questo modo dovreste individuare con maggiore facilità il contenuto che stavate cercando in quel momento.

Ad oggi, non ci sono informazioni disponibili quando verranno rilasciate entrambe, ma è previsto che entrambe possano arrivare presto. E’ possibile scaricare le ultime applicazioni WhatsApp stabili e beta dalla pagina dai vari file che sono stati messi a disposizione del pubblico in queste settimane. Restate sintonizzati sulle nostre pagine per saperne di più. Che ne pensate di questi plus che potrebbero vedere la luce a stretto giro? Fateci sapere con un feedback di fine marzo a seguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>