Google+: tante novità per Hangouts, Foto e Video

di Martina Commenta

Google+: tante novità per Hangouts, Foto e Video

Tempo di novità per Google e per il suo Google+!

Unitamente al lancio degli URL personalizzati per tutti il colosso di Mountain View ha infatti annunciato l’introduzione di numerose nuove feature sul social network.

Le novità introdotte su Google+ fanno riferimento, nello specifico, all’applicazione Hangouts, alle foto e ai video.

Google+ Hangouts

L’applicazione Hangouts è stata migliorata con l’introduzione della possibilità di condividere la propria posizione geografica, con quella di vedere le GIF animate e con il supporto ai messaggi SMS.

D’ora in avanti, inoltre, Hangouts permetterà di pianificare e promuovere gli incontri e di gestirli direttamente in tempo reale.

Anche la definizione del flusso video trasmesso è stata migliorata.

Google+ Foto

La maggior parte delle novità introdotte in Google+ fa riferimento alle foto puntando sopratutto all’ottimizzazione delle immagini.

Con il chiaro obiettivo di rendere il salvataggio e la condivisione delle immagini una procedura alla portata di tutti Google ha messo a disposizione degli utenti l’upload delle foto a piena risoluzione ed un tool mediante cui identificare la presenza di immagini duplicate o simili, quelle sfocate e/o con una bassa qualità al fine di poter selezionare rapidamente quelle migliori e metterle in evidenza all’interno degli album.

Su Google+ è stato inoltre introdotto uno strumento grazie al quale identificare oggetti e soggetti immortalati anche senza bisogno di tag ed è stata o migliorata la correzione automatica in italiano.

Grazie poi a Snapseed, recentemente acquisita da Google, ed alla sua funzione HDR SCAPE è poi possibile modificare l’HDR regolandolo manualmente a proprio piacimento.

Infine è stata annunciata la modalità Action di Auto Awesone, utile per combinare più scatti realizzati in successione ed ottenere un unica foto, ed Eraser, che elmina automaticamente oggetti e soggetti indesiderati presenti nelle immagini.

Google+ Video

Anche la gestione dei video su Google+ è stata migliorata. I tool disponibili per i video sono, in linea di massima, gli stessi disponibili anche per le foto.

È stato inoltre introdotto un vero e proprio software di editing con timeline e libreria che raccoglie le tracce musicali da utilizzare come soundtrack.

Via | Ubergizmo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>