Facebook e Skype: videochat in arrivo?

di Redazione 2

Alcuni giorni fa, così come esposto anche qui su IoChatto, Mark Zuckerberg ha dichiarato che il 6 Luglio si prodigherà nel fare un “grande annuncio” relativo a Facebook (e a chi o cosa in alternativa?) scatenando, inevitabilmente, rumors a non finire.

Sino a qualche ora addietro tutte le supposizioni facenti riferimento al misterioso annuncio di Zuck facevano ben sperare circa il rilascio dell’applicazione ufficiale di Facebook per iPad ma, ad oggi, la situazione sembrerebbe cambiata e ad essere nell’occhio del ciclone vi sono ora la rinomata risorsa di social networking in questione e il client VoIP per eccellenza.

Infatti, in base ad una serie di dichiarazioni provenienti da fonti anonime, sembrerebbe che il grande annuncio che, tra non molto, Zuckerberg farà alla vasta utenza avrà ben poco a che vedere con l’app ufficiale per iPad ma, piuttosto, farà riferimento ad un nuovo sistema di videochat basato su browser web che, unitamente al tanto amato social network in blu, vede coinvolto anche Skype.

Le supposizioni, inoltre, sarebbero confermate dalla presenza delle icone facenti riferimento, presumibilimente, ad un sistema di chat presenti sull’invito ufficiale all’evento.

A parte quanto appena accennato, i dettagli circa il nuovo prodotto in arrivo (tra l’altro ben diverso dall’attuale integrazione di Facebook al software Skype!) risultano, allo stato attuale delle cose, ancora incerti per cui non è chiaro se la presunta videochat in arrivo potrà essere utilizzata mediante il supporto aggiuntivo di una qualche risorsa da desktop oppure no.

In ogni caso, qualora confermata, una mossa di questo tipo potrebbe andare inevitabilmente a configurarsi come la miglior risposta allo scacco matto di Google con il suo G+ e, nello specifico, ai videoritrovi accessibili proprio da quest’ultimo.

Oltre a distanziare la concorrenza, il prodotto relativo alla collaborazione tra Facebook e Skype andrebbe, ovviamente, a contribuire all’accresce dell’utenza dell’uno e dell’altro.

Via | TechCrunch

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>