Facebook: una tra le principali cause di divorzio secondo gli avvocati degli US

Spread the love

Da quando Facebook ha fatto la sua comparsa sul web nulla (purtroppo o per fortuna) è stato più come prima, relazioni amorose incluse tra cui, in primis, sembrano spiccare i matrimoni, almeno secondo quanto stimato e dichiarato dagli avvocati statunitensi.

Infatti, sulla base delle più recenti indagini condotte negli US, sebbene la percentuale dei divorzi negli Stati Uniti, almeno per quanto concerne gli ultimi anni, sia rimasta sostanzialmente invariata, avvocati americani e numerosi studiosi sono concordi nell’affermare che Facebook, il tanto amato social network, va senz’altro a configurarsi come una delle principali cause, scatenanti o aggravanti, dei problemi in un rapporto di coppia e, nello specifico, della vita matrimoniale, seguito poi da MySpace, con una percentuale pari al 15%, e Twitter, al 5%.

Facebook, infatti, proprio per il suo essere mirante alla condivisione di un enorme quantitativo di contenuti, permette di attingere ad innumerevoli informazioni, ovviamente se rese reperibili dagli utenti, grazie alle quali, negli ultimi anni, sempre più individui sono potuti venire a capo di eventuali tradimenti, ma ovviamente non solo, da parte del partner, accertati, in particolar modo, dalla presenza di foto che, secondo gli avvocati americani, costituiscono una fonte particolarmente ricca di prove schiaccianti mediante cui mandare avanti cause di divorzio.

Tuttavia, le foto presenti su Facebook ma, in linea ben più generale, i dati da esso reperibili, non costituiscono soltanto un valido sistema mediante cui ricercare e provare l’infedeltà del proprio partner ma anche un ottimo strumento mediante cui ottenere l’affidamento dei propri figli grazie alla presenza delle inconfutabili prove che testimoniano la scarsa rettitudine del compagno o della compagna.

Sulla base di tali informazioni un portavoce di Facebook è però prontamente intervenuto dichiarando che è assurdo considerare quest’ultimo come input dei divorzi trattandosi di una risorsa che fa la sua comparsa sul web per il mero scopo di condividere e comunicare, per cui non è il social network numero uno ad essere il problema quanto piuttosto l’utilizzo che ne fanno gli individui.

Via | the Guardian

42 commenti su “Facebook: una tra le principali cause di divorzio secondo gli avvocati degli US”

  1. Unquestionably believe that that you said. Your favorite reason seemed to be at the net the simplest factor to take note of. I say to you, I certainly get annoyed while other folks think about concerns that they plainly do not recognize about. You controlled to hit the nail upon the highest and outlined out the whole thing with no need side effect , other people could take a signal. Will probably be back to get more. Thanks

    Rispondi
  2. Those are yours alright! . We at least need to get these people stealing images to start blogging! They probably just did a image search and grabbed them. They look good though!

    Rispondi
  3. Undeniably believe that which you stated. Your favorite justification appeared to be on the net the simplest thing to be aware of. I say to you, I certainly get irked while people think about worries that they just do not know about. You managed to hit the nail upon the top and defined out the whole thing without having side effect , people can take a signal. Will likely be back to get more. Thanks

    Rispondi
  4. Merely wanna remark on few general things, The website pattern is perfect, the content material is really good. “I have seen the future and it doesn’t work.” by Robert Fulford.

    Rispondi
  5. This design is incredible! You certainly know how to keep a reader entertained. Between your wit and your videos, I was almost moved to start my own blog (well, almost…HaHa!) Excellent job. I really loved what you had to say, and more than that, how you presented it. Too cool!

    Rispondi
  6. This is very fascinating, You are a very professional blogger. I have joined your rss feed and sit up for in quest of more of your fantastic post. Additionally, I’ve shared your web site in my social networks!

    Rispondi
  7. Nice post. I learn something more challenging on different blogs everyday. It will always be stimulating to read content from other writers and practice a little something from their store. I’d prefer to use some with the content on my blog whether you don’t mind. Natually I’ll give you a link on your web blog. Thanks for sharing.

    Rispondi
  8. I would like to thnkx for the efforts you have put in writing this blog. I am hoping the same high-grade blog post from you in the upcoming as well. In fact your creative writing abilities has inspired me to get my own blog now. Really the blogging is spreading its wings quickly. Your write up is a good example of it.

    Rispondi

Lascia un commento