Tutte le novità di WhatsApp previste nel 2020

di Gio Tuzzi 1

Analizziamo nel dettaglio le novità previste per utenti iPhone e Andorid nel corso del 2020

Ci sono diverse novità in cantiere per WhatsApp nel 2020. Mentre il mondo fa i conti con il Coronavirus, infatti, bisogna prendere atto dei prossimi aggiornamenti per la popolare applicazione. Ad esempio, si parla tanto di Dark Mode. Lo strumento che dovrebbe essere lanciato nei prossimi mesi inverte i colori dello schermo per creare un tema più scuro per i messaggi al buio. Gli sviluppatori sperano che il cambiamento, che gli utenti avranno modo di attivare o disattivare facilmente, ridurrà la tensione sugli occhi. E, stando alle ultime indiscrezioni, la modalità oscura ti aiuterà anche a spremere ogni minuto della durata della batteria.

WhatsApp

Tutte le altre novità di WhatsApp nel 2020

Andando avanti, si apprende che attraverso Dark Mode, WhatsApp ha uno sfondo nero con testo bianco in alto. La versione normale del display è l’opposto di questo con lo sfondo bianco che crea molta luce. Si prevede che la funzionalità tanto attesa migliorerà l’esperienza dell’utente e ridurrà il consumo della batteria. La funzione è stata precedentemente rilevata in diverse versioni beta delle app iOS e Android. È importante notare che l’opzione Risparmio batteria appena menzionata funzionerà solo se il tuo telefono ha uno schermo OLED.

Ancora, la nuova funzione “Cerca per immagine” non è ancora disponibile poiché è ancora in fase di test, ma le persone che si iscrivono per diventare beta tester di WhatsApp possono eventualmente accedervi. Si tratta di un plus che consentirà agli utenti di fare click sulle immagini che vengono inviate su WhatsApp e di cercarle su Google per verificarne l’origine.

Ciò potrebbe aiutare a ridurre la diffusione di notizie false. Si dice che WhatsApp beta per Android 2.19.73 sia la versione dello strumento di messaggistica testato per la sua capacità di eseguire ricerche inverse di immagini di Google direttamente dall’app. L’app utilizza la Ricerca personalizzata di Google per fornire maggiori indicazioni ai motori di ricerca.

Infine, l‘app sta testando un nuovo tipo di messaggio che si elimina automaticamente per impedire agli occhi indiscreti di curiosare nelle tue chat. Creato per la prima volta da Snapchat e poi “riutilizzato” da Instagram, il post con eliminazione automatica consente agli utenti di impostare un limite di tempo per la durata di visualizzazione dei loro messaggi.

Commenti (1)

  1. The normal version of the display http://artessaywriting15.mee.nu/how_to_take_care_of_essay_ is the opposite of this with the white background that creates a lot of light.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>