La rabbia verso le ultime modifiche apportate a Facebook si è già placata

di Redazione 1

Spread the love

Così come di consueto anche questa volta su Facebook si sono innescate vere e proprie rivolte da parte degli utenti che, conseguenzialmente ai recenti cambiamenti a cui è stato soggetto il rinomato social network e che, tra le altre cose, risultano essere ancora in corso, non apprezzano le modifiche apportate, che sia una questione di abitudine o di effettiva scomodità poco importa.

Si tratta di una situazione oramai abbastanza frequente in concomitanza della messa in atto di un qualche cambiamento relativo all’utilizzo del tanto chiacchierato social network in blu ma almeno questa volta, stando a quelli che sono i dati risultanti da un’analisi eseguita da 360i, la rabbia nei confronti delle ultime modifiche sembrerebbe essersi già placata.

Lo dimostra la minor frequenza degli aggiornamenti di status riguardanti l’argomento in questione e la presenza di frasi umoristiche, pubblicate sia su Facebook che su Twitter, relative alle modifiche apportate.

Tale situazione può poi essere meglio descritta prendendo in esame le percentuali restituite dalle analsi effettuate ed in base alle quali:

  • il 44% dei commenti sono stati estremamente negativi
  • il 43% neutrali
  • il 10% positivi
  • il 3% ha fornito opinioni contrastanti

 

La non accettazione e le lamentele non fanno però riferimento in senso generico a tutti gli aggiornamenti ma, almeno nella maggior parte dei casi, tra le modifiche più contestate vi è stata l’introduzione della News Ticker.

La maggior parte dei commenti positivi, invece, hanno fatto riferimento alla Timeline , la nuova pagina profilo del social network in blu.

Via | All Facebook

 

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>