Facebook ha semplificato la gestione delle applicazioni

di Redazione 1

Nel corso degli ultimi giorni Facebook ha ridisegnato la pagina dedicata alla gestione delle applicazioni che risultano collegate ai profili degli utenti.

Le modifiche apportate hanno come obiettivo quello di permettere a tutti gli iscritti al social network in blu di gestire in maniera ancor più semplice le applicazioni che risultano collegate al profilo Facebook e la loro eventuale eliminazione.

Ora, infatti, entrando nel menu delle impostazioni del profilo utenti e dando uno sguardo alla sezione dedicata alle app è possibile visualizzare in un sol colpo d’occhio tutte le applicazioni che risultano collegate al profilo di Facebook.

Con le modifiche apportate agendo sempre dalla stessa pagina adesso è inoltre possibile accedere e modificare le impostazioni delle applicazioni, dei plugin, dei giochi e dei siti web da utilizzare su Facebook ed anche al di fuori del social network, così com’è facile notare dando uno sguardo allo screenshot illustrativo annesso ad inizio post.

Con le modifiche apportate gli utenti hanno inoltre la possibilità di visualizzare info sugli amici quando viene effettuato l’accesso ai siti web di partner selezionati.

Il social network in blu offre inoltre un’opzione grazie alla quale è possibile controllare la privacy di quello che gli utenti pubblicano usando app mobili Facebook che non integrano lo strumento mediante il quale selezionare il pubblico in linea, come nel caso delle vecchie versioni di Facebook per BlackBerry.

Tenendo conto delle modifiche applicate e delle novità introdotte il lavoro del team di Facebook per cercare di ottimizzare il più possibile l’esperienza d’uso del social network e quello di permettere agli iscritti di gestire in maniera più semplice ed immediata i dati condivisi pubblicamente continua quindi ad avanzare senza sosta.

[Photo Credits | Facebook]

Via | Inside Facebook

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>