Nuovo Digg e vecchi problemi

di Cristiana 1

Digg è cambiato, Digg è migliorato. Questa era la premessa per la nuova grafica e le nuove funzionalità del famoso sito di social news. Tuttavia la transizione dalla vecchia alla nuova versione non si sta mostrando indolore. Terminata la fase di test con la cosiddetta alpha version, a cui potevano accedere solo utenti selezionati, Digg ha reso disponibile a tutti la nuova home, che presenta molte similitudini con quella di Facebook. Ma la somiglianza, purtroppo, non si limita alla grafica. Proprio come Facebook, il nuovo Digg non è privo di bug.

Il sito va di frequente in down, e molti utenti si lamentano della difficoltà di loggarsi tramite i loro account Twitter o Facebook. In più, i collegamenti alle verie sezioni del sito sono instabili, e occorre cliccare più volte sui link o ricaricare la pagina per visualizzare in maniera corretta le Top News.

Tuttavia Digg sembra premere sempre di più sull’acceleratore, per offrire nuove funzionalità e un’interfaccia gradevole e semplice da utilizzare, così da attrarre nuovi visitatori. Il network di Digg è ancora adesso alle prese con una continua emorragia di utenti, che si cerca di arginare principalmente con un redesign della grafica. Ma questo sarebbe solo il primo passo. Il nuovo layout, da solo, non può portare nuovi utenti. Il network dovrà cercare nuove strade e reinventare se stesso per sopravvivere. Staremo a vedere.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>