DIGG venduto per soli 500.000 dollari

di Redazione 1

Nel 2004 DIGG era il Facebook dei giorni nostri, fondato da un giovanissimo Kevin Rose, all’epoca nessuno poteva fare a meno di DIGG. Rose era coccolato dai media e la stampa esaltava le doti di questo giovane genio della Silicon Valley. Oggi, DIGG è stato venduto per appena 500.000 dollari, un prezzo da saldo praticamente.

Kevin Rose ha abbandonato la sua creatura nel 2011 (adesso lavora per Google) ma la compagnia è rimasta in piedi, purtroppo però gli sforzi del team non sono bastati per tenere in piedi il sito, tanto che recentemente, come detto, è stato venduto alla holding Betaworks di New York.

I dirigenti della holding fanno sapere che DIGG verrà rilanciato (non si sa quando, non si sa come), dato che il marchio è ancora molto forte e popolare. Si riparte da zero, DIGG torna ad essere una startup, visto che anche il team originale non è stato acquisito.

I veri problemi di DIGG sono iniziati con il pessimo restyling lanciato alla fine del 2010 che non è proprio piaciuto ai navigatori ed ha allontanato anche gli utenti più fedeli, che si sono rivolti a Reddit. Da allora per DIGG è stata una discesa continua, fino alla decisione di Kevin Rose di abbandonare la sua fino ad allora fortunata creatura.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>