Nuova beta WhatsApp 2.20.66: informazioni extra disponibili

di Gio Tuzzi 1

Dettagli importanti sulla beta che sta vedendo la luce proprio in queste ore, come potete facilmente immaginare

WhatsApp ha recentemente iniziato a distribuire un nuovo aggiornamento tramite il programma beta di Google Play, portando la versione ottimizzata per il sistema operativo Android a quella 2.20.66. Cosa c’è di nuovo in questo pacchetto software? Con la variante pubblica dell’applicazione, possiamo dire che la funzione Protect Backup non risulti ancora disponibile. Essendo in fase di sviluppo, allora possiamo dire che WhatsApp stia lavorando su questa funzione e ad oggi non abbiamo alcuna data di rilascio in questo senso.

WhatsApp

Tutto sulla beta WhatsApp 2.20.66

In particolare, in cosa consiste Protect Backup? Secondo le informazioni fornite fino a questo momento da una fonte autorevole come WABetaInfo, possiamo dire che i tecnici WhatsApp ora come ora si stiano concentrando su funzionalità di sicurezza, in quanto il plus in questione ci concede la possibilità di proteggere il backup ospitato su Google Drive.

Inutile dire che la suddetta funzionalità risulti al momento in una fase di sviluppo alfa, quindi le anticipazioni raccolte fino a questo momento sono davvero limitate. Allo stesso tempo, però, risultano sufficienti per capire quale sia il suo scopo. Fondamentalmente, Protect Backup consente di crittografare il backup con una password, quindi una volta implementata tramite l’apposito aggiornamento che verrà rilasciato in futuro per gli utenti WhatsApp per Android, saremo tutti sicuri che nessuno (né WhatsApp né Google) possa essere in grado di vederne il contenuto. L’abbiamo già provata questa nuova funzione e tutto sembra funzionare alla grande.

L’utente potrebbe non essere in grado di ripristinare la cronologia della chat qualora dovesse perdere la password utilizzata per crittografare il database. Ecco perché si tratta di un’opzione che, una volta concluso lo sviluppo di questa nuova versione beta dell’app, potrà essere facilmente attivata o disattivata dagli utenti WhatsApp, in modo da venire incontro alle esigenze di tutti.

Fate dunque molta attenzione alle prossime mosse di WhatsApp, in quanto i nuovi aggiornamenti saranno davvero importanti sul fronte sicurezza secondo quanto abbiamo raccolto fino al questo momento. Così facendo, avrete a disposizione dei nuovi standard in grado di fare la differenza anche nella percezione del pubblico, in attesa che il medesimo trattamento possa essere riservato a tutti coloro che sono in possesso di un iPhone in questo periodo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>