Facebook Messenger diventa obbligatorio per iOS ed Android

di Redazione 1

Facebook sta per completare il processo di separazione della sua app principale dal servizio di messaggistica.

Nel dettaglio questo sta a significare che nel corso dei prossimi giorni non sarà più possibile inviare messaggi tramite l’app principale di Facebook per iOS ed Android ma sarà necessario scaricare, installare ed utilizzare l’app Facebook Messenger.

In precedenza gli utenti iOS ed Android avevano la possibilità di inviare messaggi direttamente dall’applicazione principale di Facebook con l’opzione di utilizzare, solo se desiderato, l’app Facebook Messenger trasformando l’hub messaggi dell’app del social network in una sorta di centro notifiche.

Unitamente all’annuncio in questione Facebook ha provveduto a sottolineare i vantaggi derivanti dall’utilizzo di due applicazioni distinte e di come Facebook Messenger sia più veloce del 20% rispetto all’app nativa. Poter disporre di applicazioni distinte per la chat e per il social network permetterà inoltre di offrire più velocemente novità per il futuro.

Al di là di quanto dichiarato l’intento del team di Facebook con tale forzatura appare comunque abbastanza chiaro: puntare maggiormente su Facebook Messenger poiché risulta utilizzato da un gran numero di utenti (oltre 200 milioni di persone se ne servono ogni mese) e poiché in futuro potrà portare più rapidamente nuove funzionalità agli utenti considerando che aggiornare un’app dedicata è molto più semplice che aggiornare un singolo servizio parte integrante di un’applicazione ben più articolata.

È tuttavia opportuno sottolineare il fatto che già nei mesi scorsi Facebook aveva chiesto ai suoi utenti in Europa di utilizzare l’app Messenger per l’invio dei messaggi in sostituzione dell’app nativa del social network.

Da notare che coloro che invece utilizzano Facebook Paper, Facebook dal web, dall’iPad, da Windows Phone o da altre piattaforme, saranno per il momento esclusi da questo obbligo.

Via | TechCrunch

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>