Nuova bufala Whatsapp virale sull’attacco di Barcellona oggi 23 agosto

di Gio Tuzzi Commenta

Nuova bufala Whatsapp virale sull'attacco di Barcellona oggi 23 agosto, al punto da rendere necessari dei chiarimenti per non alimentare disinformazione. Cosa sappiamo a tal proposito?

Sembra ormai consuetudine il fatto di dover andare incontro ad una bufala Whatsapp nel momento in cui prende forma un atto terroristico. Non poteva non avvenire anche in occasione dell’attentato di Barcellona di alcuni giorni fa, visto che attraverso la nota applicazione ha preso corpo un messaggio che evidenzia come i venditori ambulanti avessero sgombrato l’area poco prima che si realizzasse l’attacco.

Questione ovviamente che andava approfondita per completezza d’informazione. Proviamo ad inquadrare meglio la situazione con un chiarimento che giunge direttamente da sindacati che operano a Barcellona, grazie ai quali siamo arrivati a parlare di bufala Whatsapp oggi 23 agosto:

Come è stato spiegato dal Sindacato dei Venditori Ambulanti, i Manteros nelle ultime settimane sono riusciti “a malapena” è riuscito a vendere “ovunque”. “Non possiamo essere nella parte superiore delle Ramblas, né al Passeig Joan de Borbó …  solo dopo le 21.00 ci sono alcuni venditori nella zona di Maremàgnum e Passeig de Gràcia”.

Questo è il vero motivo per cui non c’erano nella zona dell’attacco: i venditori non sono stati lì la maggior parte dei giorni di questa estate”.

Insomma, come sempre il consiglio che diamo ai lettori di iochatto è di non alimentare questa bufala Whatsapp, ricondividendola senza esservi accertati delle fonti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>