Anche Google+ per il business

Spread the love

 

 

Finalmente il grande momento è arrivato: quello dell’apertura del social network di Google, ovvero Google Plus alle Aziende ed al mondo del business. Finalmente chi vuole sfruttare le potenzialità della grande rete per il supporto al marketing ed alla diffusione di brand e dei propri prodotti. Ebbene anche il social network di Mountain View si è spinto verso questo settore e permette la presenza consolidata delle aziende sulla propria rete.

 

Attualmente, il sembra quindi che anche il social network di Google sia ufficialmente a disposizione di tutti gli utenti. Dopo aver attivato un account aziendale sul social network infatti , e dopo avere inviato una e-mail con invito a tutti i propri dipendenti e collaboratori, si potrà accedere alla features dell’account aziendale.

 

I primi ad accorgersene e ad utilizzare la piattaforma dal punto di vista del business sono stati gli utenti che utilizzano la suite di produttività sul web del search engine dalla doppia “o”. Entrare nella piattaforma è molto semplice. Come già dicevamo, chi utilizza la suite produttiva di Mountain View, potrà utilizzare le stesse credenziali di accesso delle Google Apps, mentre per chi utilizza il solo supporto di gMail, a differenza di quanti credono che sia semplice accedere, c’è una brutta notizia, perché non è così (almeno nel momento in cui scriviamo).

 

Google Plus, permetterà a chi sfrutterà il social network dal punto di vista aziendale di integrare i video di Hangout nei documenti condivisi, per permettere a tutti gli utenti che girano intorno all’Azienda, o all’organizzazione di collaborare insieme a documenti e file. Inoltre, è prevista la videoconferenza tra gli utenti anche mentre si collabora ad un documento. Google per il debutto, dopo la presentazione trimestrale dei dati, ha raggiunto la quota di 40 milioni di utenti e già da settembre ha cominciato l’evoluzione per il business, riuscendo ad integrare ben 100 nuove funzionalità nel social network, una meta veramente interessante.

3 commenti su “Anche Google+ per il business”

Lascia un commento