Facebook, la nuova Timeline è in fase di test

di Redazione 1

Pochi giorni fa, qui su IoChatto, avevamo avuto modo di apprendere che il team di Facebook avrebbe iniziato ad applicare, entro breve, alcuni importanti cambiamenti alla Timeline.

Mark Zuckerberg e la sua allegra compagnia hanno infatti deciso di ridisegnare la Timeline o, per dirla all’italiana, il Diario del celebre social network in blu, così come segnalato da un ristretto numero di utenti.

Dal fronte Facebook, però, in merito ai cambiamenti in questione non era stata data ancora alcuna conferma.

Nel corso delle ultime ore, però, pur non arrivando ancora alcun annuncio da parte dei piani alti di Facebook, i test su larga scala per la nuova Timeline sono finalmente stati avviati e già un ampio numero di utenti ha iniziato a poter usufruire del nuovo Diario.

Così com’era stato preannunciato il nuovo diario presenta una colonna di grandi dimensioni posta sulla sinistra ed una più piccola collocata, invece, a destra, così come illustrato anche nello screenshot d’esempio presente all’inizio di questo post.

Nella colonna più grande sono raccolti gli aggiornamenti di stato, i commenti degli amici, la colonna più piccola, invece, presenta solo i box degli amici e quelli delle attività principali.

Anche il frontespizio principale risulta cambiato presentando ora alcune modifiche ai box dedicati ad amici, foto etc. e alle informazioni personali.

In tal modo la Timeline dovrebbe dunque riuscire a guadagnarne in chiarezza e semplicità di navigazione anche se le modifiche apportate conferiscono al Diario un aspetto decisamente ben più statico e forse anche noioso.

Con l’applicazione del restyling in questione, però, viene data maggiore rilevanza a messaggi, post e aggiornamenti di stato degli utenti piuttosto che ai contenuti derivanti dall’utilizzo di ulteriori servizi extra.

Per il momento il test d’impiego della nuova Timeline è stato applicato a tutti gli utenti della Nuova Zelanda, la location solitamente scelta da Mark Zuckerberg e dal suo team per dare il via alle sperimentazioni di nuove funzionalità.

Photo Credits | The Next Web

Via | The Next Web

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>