YouTube, niente più Gangnam Style

di Cristiana 1

Il rapper sudcoreano PSY rinnega il suo Gangnam Style per colpa di YouTube che ha reso il brano “troppo popolare”.

Il video Gangnam Style è stato tra i più visti del 2012 su YouTube, un vero e proprio tormentone che ci ha accompagnato durante gli ultimi mesi dell’anno. Ma chi sperava in un Gangnam Style 2 ha dovuto ricredersi dopo le recenti dichiarazioni di PSY in merito all’imminente debutto discografico del rapper in America.

So let me say that in America I need a new single because ‘Gangnam Style’ got too popular, so I’ve got to write a new single.

L’ultima esibizione di PSY si è tenuta il 31 dicembre 2012 proprio negli Stati Uniti, dove il rapper ha ballato il Gangnam Style davanti alla folla radunatasi in Times Square per festeggiare il capodanno. Ma in quell’occasione PSY ha lasciato intendere che forse quella era l’ultima volta in cui lo avrebbero visto fare il “ballo del pony” che lo ha reso famoso.

Il timore di PSY è di restare incastrato nel ruolo del tizio che canta Oppa Oppa, quando lui invece si considera un artista a tutto tondo. Per questo il suo nuovo disco, probabilmente sarà tutto in lingua inglese, come a significare un nuovo inizio. Però i fan più irriducibili del Gangnam Style non devono sentirsi delusi: PSY ha promesso che il nuovo progetto discografico manterrà comunque una continuità con il passato.

Forse dobbiamo aspettarci un Gangnam Style in salsa americana? Nell’attesa di saperne di più, godiamoci lo show di PSY a Times Square, dove il rapper sudcoreano ha duettato con MC Hammer.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>