Facebook è stato attaccato dagli hacker

di Martina Commenta

Nel corso della giornata di ieri il team di Facebook ha pubblicato un’apposita nota informativa mediante cui ha comunicato ai suoi utenti di aver subito un attacco hacker.

Stando a quanto reso noto l’attacco è avvenuto agli inizi del mese di febbraio, circa due settimane fa, nello stesso momento e con modalità analoghe a quelle di una luna serie di attacchi fatti a diverse altre grandi realtà del mondo dell’IT.

Attenendosi sempre alle dichiarazioni dello staff del social network in blu non ci sono state fughe di dati degli utenti e la falla che ha permesso ai malintenzionati di hackerare Facebook è già stata riparata.

Per mettere a segno l’attacco, gli hacker, a quanto pare, si sono infatti serviti di alcuni malware che hanno infettato il software Java un uso sul computer di alcuni dipendenti di Facebook.

Non appena è stata individuata la presenza di codice maligno lo staff di Facebook ha provveduto ad avvertire le autorità.

Allo stato attuale delle cose, pur essendo stata sanata la falla, le indagini sono ancora in corso in modo tale da poter meglio inquadrare la natura dell’attacco.

Allo stesso modo e sempre due settimane fa anche Twitter aveva fatto sapere di aver subito un attacco informatico nel quale sono rimasti coinvolti oltre 250 mila utenti.

Twitter fece sapere che l’attacco era stato messo a segno da hacker professionisti ben preparati ed organizzati ed inviò tutta una serie di appositi messaggi di posta elettronica agli utenti proprietari degli account compromessi informandoli dell’accaduto ed invitandoli a modificare il prima possibile i relativi dati d’accesso.

Prima ancora di Twitter anche il New York Times ed il Wall Street Jorunal avevano subito un attacco hacker.

Al momento non è ancora chiara l’origine di questi attacchi ma in molti sospettano che ad agire sia un gruppo di hacker cinesi.

Via | GigaOM

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>