WhatsApp e Google: backup su Drive senza limiti dal 12 novembre

di Gio Tuzzi Commenta

The logo of mobile app “WhatsApp” is displayed on a tablet on January 2, 2014 in Paris. AFP PHOTO / LIONEL BONAVENTURE (Photo credit should read LIONEL BONAVENTURE/AFP/Getty Images)

Nuovi accordi molto importanti in vista e vantaggi per tutti gli utenti Android. WhatsApp e Google, infatti, hanno stretto un’intesa decisamente importante per poter proseguire l’esecuzione dei backup delle conversazioni sulla famosa app di messaggistica istantanea. Ebbene, si tratta di un servizio che rimarrà disponibile, sempre gratuita, ma adesso senza limiti di archiviazione.

WhatsApp e l’intesa con Google

Dal prossimo 12 novembre, quindi, lo spazio che servirà ai backup di WhatsApp non verrà più in alcun caso tolto dalla “fetta” di memoria di archiviazione di Google Drive. Ciò a cui gli utenti dovranno prestare la massima attenzione è che i backup che non sono aggiornati da oltre un anno verranno cancellati in via del tutto automatica.

Attenzione a chi non aggiorna i backup da oltre un anno

Ecco spiegato il motivo per cui Google ha cominciato con così tanto anticipo a divulgare tale notizia, in modo tale da dare tutto il tempo utile agli utenti ad effettuare l’aggiornamento dei backup. Come è stato messo in evidenza, diversi utenti potranno già notare dei cambiamenti in positivo prima del 12 novembre. Tutto quello che suggerisce di fare Google è un bel backup manuale prima della data indicata: in questo modo, si sarà al riparo da ogni possibilità di perdere i dati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>