Twitter monetizza il servizio e strizza l’occhio alle aziende

di Redazione Commenta

Biz Stone, uno dei fondatori di Twitter, nel corso di una conferenza a Città Del Messico ha dichiarato ai giornalisti che la società ha intenzione di incrementare le entrate entro l’anno, offrendo nuovi servizi business. Tra questi, un nuovo tool di analisi per le aziende chiamato “analytics dashboard” che permetterà ai grandi e piccoli marchi di monitorare le discussioni sui loro prodotti e verificarne il gradimento.

The company is building an “analytics dashboard” designed to help businesses keep track of what is being tweeted about them.

Dopo anni di speculazioni, da parte sia dei blogger che degli esperti finanziari, sui modi in cui Twitter potrebbe generare entrate, ecco una possibile soluzione. Ma attenzione a parlare di strategia di marketing, perchè i profitti che entreranno nelle casse di Twitter grazie alla nuova analytics dashboard sono solo una ipotesi.

E lo stesso Biz Stone ha dichiarato di non avere fretta nel portare avanti il progetto, perchè la priorità adesso è aumentare la base di utenza di Twitter, non il mero profitto.

We want to focus on this before profit. If we focus on profit, then we take people away from focusing on features.

C’è da dire che la mancanza, da parte di Twitter, di un piano aziendale più aggressivo genera simpatie, ma anche molte critiche da parte dei bloggers che temono per il futuro del microblog. A meno che Biz Stone e i suoi soci non trovino al più presto una strategia efficace per generare entrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>