Facebook, i video a 360 gradi arrivano anche su iOS

di Redazione Commenta

Il mese scorso Facebook ha provveduto ad annunciare il primo frutto della collaborazione con la divisone Oculus portando il supporto ai video a 360 gradi su tutti gli smartphone Android e sul Web.

Da qualche giorno a questa parte il social network ha iniziato ad integrare questa funzionalità anche su iOS ed ha cominciato a testare i primi annunci pubblicitari che utilizzano questa particolare tecnologia.

Il funzionamento dei video a 360 gradi su iOS dovrebbe essere sostanzialmente identico a quello visto sulle altre piattaforme. Chiunque quindi potrà pubblicare questi particolari contenuti immersivi che permetteranno agli utenti di modificare il loro campo visivo all’interno del filmato semplicemente toccando l’interfaccia del video o nel caso dei dispositivi mobile semplicemente muovendo in tutte le direzioni lo smartphone o il tablet.

Un certo numero di editori e di importanti brand tra cui GoPro, Vice e The Disney Channel ha già pubblicato i primi contenuti immersivi e Facebook ha confermato l’arrivo di altri video appartenenti a brand del calibro di BuzzFeed, Nickelodeon e ABC News.

Con l’arrivo del supporto ai video a 360 gradi anche per gli utenti iOS Facebook si dimostra dunque pronto ad offrire ai suoi iscritti un’esperienza d’uso maggiormente immersi portando un pizzico di realtà virtuale all’interno della sua piattaforma sociale. Del resto, Mark Zuckerberg non ha mai nascosto il suo intento di voler puntare proprio sulla realtà virtuale che rappresenta il futuro del social network.

È inoltre opportuno sottolineare il fatto che il lancio dei video a 360 gradi all’interno dell’intera piattaforma va ad aprire un’interessante opportunità di business per tutti gli inserzionisti che potrebbero sfruttare questa nuova possibilità per sponsorizzare tutti i loro prodotti e servizi.

Via | The Verge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>