Facebook, i dipendenti dovranno usare solo le app mobile

Spread the love

Facebook mobile

Già da qualche tempo a questa parte gli utenti iscritti a Facebook hanno iniziato a servirsi di quello che viene considerato il social network numero uno al mondo sopratutto da device mobile, che si tratti di smartphone, tablet o phablet poco importa, un dato questo che diviene sempre più rilevate e di cui il team di Menlo Park ne è ben consapevole.

Mark Zuckerberg e la sua squadra, infatti, sanno bene che devono concentrarsi maggiormente su questo tipo di esperienza e che devono cercare di migliorare i punti in cui la versione mobile di Facebook risulta carente.

Proprio per questo nel quartier generale di Facebook è stato disabilitato l’utilizzo della versione desktop del social network cercando, in tal modo, di convincere e, al contempo, anche di costringere i dipendenti a sfruttare le app mobile disponibili per le varie piattaforme.

A rendere nota la notizia è stato Josh Williams, l’ex CEO di Gowalla e Product Manager proprio presso Facebook, nel corso del South by Southwest che si è svolto nelle scorse ore ad Austin.

Il provvedimento, nel dettaglio, è stato messo in atto da un paio di settimane a questa parte con l’obiettivo, appunto, di migliorare, per quanto possibile, le app del social network andando a comprendere meglio quelle che sono le funzionalità disponibili su desktop che, invece, risultano assenti nella versione mobile del social network e viceversa.

Da notare che questa non è la prima volta che Mark Zuckerberg prende un provvedimento del genere.

Già a novembre dello scorso anno, infatti, nel quartier generale di Facebook era stato dato il via alla campagna Droidfooding mirante ad incoraggiare i dipendenti del social network a passare da iOS agli smartphone basati su Android con l’obiettivo di realizzare un’applicazione estremamente funzionale cercando di conoscere il sistema operativo del robottino verde in ogni suo aspetto.

Via | AllFacebook

 

Lascia un commento