Come fa Facebook a guadagnare?

di Redazione 1

Spread the love

Allo stato attuale delle cose Facebook è indiscutibilmente il social network più gettonato al mondo ed il fatto che ogni giorno milioni e milioni di utenti se ne servano, sia per diletto sia per professione, ne è senza alcun dubbio la prova più evidente.

Oltre che essere il social network più celebre ed utilizzato Facebook è anche lo strumento che ha permesso a Mark Zuckerberg, il suo fondatore, di guadagnare un’ingente fortuna in denaro. Considerando però che Facebook è un social network totalmente gratuito e che gli utenti sono liberi di iscriversi così come di di rimuovere il proprio account come fa Facebook a guadagnare? Per rispondere a questa domanda e dunque per capire quali sono le fonti di guadagno di Facebook bisogna analizzare due differenti aspetti.

Facebook guadagna con la pubblicità

La prima fonte di guadagno di Facebook è la pubblicità. Infatti, per guadagnare Facebook vende innanzitutto spazi pubblicitari ad aziende di vario genere. In questo modo tali aziende possono essere sicure, anzi sicurissime di comunicare solo con il pubblico a cui sono realmente interessate basandosi sui dati che gli utenti hanno inserito sul social network (sesso, età, luogo di nascita) e sui Mi piace in tutte le pagine dei prodotti graditi.

Facebook guadagna con giochi e applicazioni

Oltre che con la pubblicità Facebook guadagna anche con giochi e applicazioni. Le aziende che producono giochi e app, infatti, stringono accordi commerciali con il social network che permettono ad ambo le parti di ottenere del denaro.

A questo proposito i crediti di Facebook giocano un ruolo di fondamentale importanza. I crediti Facebook sono infatti una valuta virtuale acquistabile con vero denaro che consente di comprare oggetti nei giochi e di effettuare varie altre operazioni nelle applicazioni di Facebook.

[Photo Credits | Flickr]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>