Arrivano i Google+ Badges: ora aggiungere i brand alle cerchie è molto più semplice

di Redazione Commenta

Al fine di consentire una ben più semplice e veloce connettività con quelle che sono le nuovissime Google Plus Pages che, soltanto da alcune ore a questa parte, è possibile creare su Google+, il team del gran colosso delle ricerche in rete ha svelato Google+ Badges.

Si tratta, così come suggerisce la stessa parola, dei badges ufficiali per Google+, ovvero una sorta di widget che consentono di promuovere il proprio brand presente su Google+ in maniera davvero semplicissima e, al contempo, anche molto elegante.

I Google+ Badges, così com’è anche possibile notare osservando lo screenshot d’esempio collocato ad inizio post, sono abbastanza simili ai box di Facebook mediante cui, appunto, accordare il proprio Mi piace ad uno specifico prodotto e seguirne poi i vari ed eventuali aggiornamenti direttamente sul social network in blu.

Grazie ai badges ufficiali di Google+ sarà possibile permettere a ciascun utente di aggiungere un dato brand alle proprie cerchie semplicemente cliccando sull’apposito collegamento Aggiunge alle cerchie.

I Google+ Badges, inoltre, mostreranno le immagini profilo di alcuni degli utenti collegati a quel dato brand ed il loro numero totale permettendo inoltre di fare +1 e, di conseguenza, di esprimere la propria preferenza nei confronti di quella data pagina, semplicemente cliccando sul pulsante presente nella parte sinistra del badges.

Per creare il proprio badges personalizzato sarà sufficiente collegarsi all’apposita pagina accessibile cliccando qui, inserire poi il link relativo alla propria pagina, scegliere la dimensione del Google+ Badges e, infine, digitare un nome alternativo che si desidera mostrare.

Sarà inoltre possibile selezionare la lingua del badges, se validarlo HTML5 e come fare il parse.

Verrà quindi restituito un apposito codice da aggiungere direttamente al proprio spazio online facilitando e velocizzando quindi la connessione degli utenti alla propria pagina su Google+.

Proprio per tale ragione, dunque, coloro che desiderano promuovere il proprio brand su Google+ nel migliore dei modi troveranno i Google+ Badges una risorsa social decisamente indispensabile.

Via | Mashable

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>