Twitter: i programmi Sky si registrano con un retweet, ecco come fare

di Redazione Commenta

Chi ha l’abitudine di bazzicare su Twitter e chi, al contempo, ha un abbonamento alla tv satellitare Sky avrà di certo notato la neo presenza, sul cinguettante social network, dell’hashtag #MySkyRec.

L’hashtag fa riferimento ad una speciale nuova funzione chiamata, appunto, MySkyRec e recentemente resa disponibile da Sky.

Al fine di rendere ancor più completa la propria offerta di contenuti e servizi agli utenti il team di Sky ha lanciato tale nuova feature, introdotta in occasione dell’inizio dell’edizione 2013 di X Factor, grazie alla quale è possibile veicolare e raccogliere informazioni tramite Twitter andando a trasformare un tweet in azione ed un retweet in registrazione.

Detta in altri termini Sky propone alcuni dei propori programmi tramite Twitter, facilmente identificabili dalla presenza dell’hashtag #MySkyRec nel tweet. L’utente che retweetta i tweet di Sky di tale tipologia e di cui è incuriosito si ritroverà il programma indicato nel tweet direttamente nel proprio decoder e pronto per la registrazione.

Sfruttare la funzione MySkyRec e registrare programmi con un retwet è quindi molto semplice. Per eseguire tale operazione devi:

  1. Registrarti. Per far ciò sappi che è indispensabile disporre di uno Sky ID attivo.
  2. Attivare il servizio #MySkyRec. Per farlo devi associare la tua smart card al tuo account Twitter.
  3. Seguire l’account Twitter di SkyUno. Clicca qui per collegarti a quello ufficiale.
  4. Retwittare per registare i programmi. I tweet contengono il codice del programma che è possibile registrare ed in tal modo viene programmata in maniera automatica la registrazione su My Sky.

Da notare che per il momento la funzione è attiva soltanto per i programmi che vengono trasmessi su Sky Uno.

La trovata è sicuramente molto interessante e funzionale ma, ovviamente, ha anche una forte portata dal punto di vista del marketing.

Ogni nuova registrazione effettuata equivale infatti ad un retweet il che amplifica, e non poco, il passaparola attorno ai programmi trasmessi da Sky propagandosi inoltre su Twitter in maniera massiccia.

[Photo Credits | Sky]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>