Privacy su Facebook, importanti novità in arrivo

di Redazione Commenta

Spread the love

Durante una recente conferenza stampa il team di Facebook ha avuto modo di discutere di privacy con i giornalisti presenti. Il team di Facebook ha spiegato in modo dettagliato che,  dopo oltre 4000 indagini al giorno in 27 lingue differenti, presto saranno introdotte alcune novità che permetteranno di ottimizzare la gestione e la visibilità di alcune funzionalità che sono già presenti sul social network.

Detta in breve, l’attuale livello di privacy degli utenti iscritti a Facebook non sarà soggetto ad alcuna modifica ma a cambiare sarà il modo con cui la gestione della stessa avviene sul social network.

Tra le principali novità riguardanti la privacy che prossimamente saranno introdotte su Facebook vi è il Privacy Checkup. Si tratta di una funzione il cui scopo sarà quello di ricordare agli utenti con quale tipologia di persone si sta condividendo un contenuto in modo tale da metterli in guardia dall’eventuale ed eccessiva condivisione di elementi pubblici ed al fine di evitare che specifici contenuti vengano visualizzati erroneamente da persone non gradite.

Poco prima di condividere un post Facebook stesso provvederà inoltre a spiegare in maniera dettagliata il significato di ogni opzione di condivisione per quanto concerne la privacy in modo tale da cercare di rendere più chiare le diverse possibilità di scelta.

Un’ulteriore ed importante novità inerente la gestione della privacy su Facebook è poi quella riguardante le copertine dei profili. Allo stato attuale delle cose si tratta dell’unico contenuto su Facebook destinato a rimanere sempre pubblico ma prossimamente gli utenti potranno scegliere di rendere private le vecchie copertine rendendo visibile a tutti solo quella attuale.

[Photo Credits | AllFacebook]

Via | AllFacebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>