Novità negli URL Facebook

di Redazione Commenta

Spread the love

L’idea non è proprio originale, in quanto predecessori illustri quali MySpace e Twitter avevano già lanciato da tanto tempo la possibilità di avere un URL possibilizzato così da permettere agli utenti dello spazio musicale soprattutto l’utilizzo di una pubblicazione anche pubblicitaria del proprio indirizzo. Da ieri anche il BigF, Facebook, ha modificato determinate impostazioni dei profili utente che vanno ad implicare cambiamenti nella privacy e nella pubblicazione dei dati. Infatti, si potrà nascondere le informazioni personali e le foto, ma il resto dei dati sarà visibile agli altri utenti. Questa nuova modifica non ha fatto piacere agli utenti del social network che già si sono lamentati per questa possibilità così palese di “sbirciare” nelle cose delle persone.
Una modifica invece, molto interessante che è stata messa a punto anche se non ancora attuata, è la possibilità di creare il proprio URL personalizzato del tipo facebook.com/nomeutente. Questa, come dicevamo ad inizio report sarà sicuramente una nuova possibilità pubblicitaria, soprattutto per chi è on line come prodotto o azienda.
Anche se l’idea e la notizia erano già state diffuse tempo addietro, la main question era se questa opportunità fosse stata una delle prime novità a pagamento di Facebook. Ad oggi, invece, l’annuncio è stato dato e non si parla di opzioni a pagamento. Fatto sta che entro la fine di questa settimana già si potranno vedere i primi URL personalizzati. Questa introduzione però ha portato con se dei vincoli. Ci sono infatti una serie di regole da seguire quali: il divieto di utilizzare nomi dei marchi ed una pubblicazione sul sito di social network di parole che saranno vietate. Rimane comunque possibile l’utilizzo comune dell’URL con il proprio nome.
Facebook si mette quindi al passo per non restare indietro rispetto a MySpace, Twitter e Google. Una nuova trovata pubblicitaria? Sicuramente una nuova funzionalità per aiutare a trovarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>