Instagram, 100 milioni di utenti mensili

di Redazione Commenta

A due anni e mezzo di distanza dal suo lancio e a circa un anno dall’acquisizione messa a segno dal social network in blu, Instagram ha toccato, proprio nel corso delle ultime ore, quota 100 milioni di utenti attivi mensilmente.

Il dato in questione è sicuramente molto importante ma lo diviene ancor di più se si considera che sul finire dello scorso anno erano state fatte non poche polemiche in merito all’annuncio ed alla successiva applicazione dei nuovi termini di servizio che avevano scatenato un vero e proprio esodo tra gli utenti.

L’importante traguardo è stato annunciato mediante la pubblicazione di un apposito post sul blog ufficiale di Instagram.

Nel post, scritto direttamente da Kevin Systrom, il fondatore della celebre app fotografica, viene confermato il trend positivo del servizio.

E’ facile considerare questo traguardo come un risultato di una società, ma credo che si tratti di un risultato per tutta la nostra comunità. Ora, più che mai, la gente sta catturando il mondo in tempo reale utilizzando Instagram per la condivisione di immagini dai più lontani angoli del globo. Quello che vediamo nel prossimo futuro è un mondo più connesso e aperto attraverso le fotografie.

Unitamente all’informazione in questione Kevin Systrom ha anche fatto sapere che Instagram ha guadagnato 10 milioni di utenti soltanto nell’ultimo mese considerando che a gennaio il servizio poteva contare su 90 milioni di utenti.

Anche dal fronte Facebook giungono felicitazioni in tal senso.

Sheryl Sandberg, COO di Facebook, ha inviato un messaggio di congratulazioni al team di Instagram.

Nonostante i numeri di Instagram sembrino imponenti il servizio è però ancora molto lontano da Facebook (un miliardo di utenti attivi), da Twitter (200 milioni di utenti attivi) e da Google+ (343 milioni di utenti attivi) ma considerando l’andamento della situazione anche la celebre app dedicata al mondo della fotografia potrebbe riuscire a raggiungere quelle che sono le cifre dei più imponenti social network.

Via | The Verge

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>