Fermo WhatsApp su oltre 50 iPhone e Android dal 1 novembre: la lista completa

di Gio Tuzzi Commenta

Elenco definitivo di modelli che dobbiamo analizzare in ottica WhatsApp da oggi

Dobbiamo dire addio a WhatsApp su oltre 50 device da oggi 1 novembre, tra dispositivi Android ed iPhone. WhatsApp, piattaforma di messaggistica di proprietà di Facebook, cesserà il supporto della sua app mobile a novembre, colpendo più dispositivi. Non solo il gigante della tecnologia smetterà di supportare i vecchi dispositivi intelligenti, ma ha anche adottato misure senza precedenti per impedire a quegli smartphone di continuare a utilizzare il servizio.

WhatsApp

I dispositivi coinvolti nel blocco WhatsApp da novembre 2021

Gli utenti interessati dovranno aggiornare i propri dispositivi intelligenti o acquistarne uno nuovo per continuare a utilizzare WhatsApp. La società di ricerca sulla sicurezza TitanTech ha identificato oltre 40 diversi dispositivi che saranno interessati dalla decisione che avverrà il 1° novembre. Gli utenti Android con Android 4.1 o versioni precedenti e gli utenti iPhone con versioni precedenti a iOS 10 vedranno WhatsApp bloccato sul proprio dispositivo.

I dati mostrano che sarà interessato meno dell’1% del nostro pubblico su Android, che utilizza dispositivi come Galaxy Note 10.1 di Samsung e Galaxy S2 e S3. Anche alcuni dispositivi Huawei saranno interessati. In termini di iPhone, circa il 2% del pubblico online vedrà WhatsApp bloccato. Se stai ancora utilizzando un iPhone 4 e precedenti o non hai aggiornato iPhone 6S, 6S Plus o SE (2016), dovrai ottenere l’ultimo aggiornamento disponibile.

Per gli iPhone, tutti i modelli di iPhone fino all’iPhone 4 perderanno il supporto per iPhone. Ciò significa che coloro che utilizzano iPhone 4S, iPhone 5, iPhone 5S, iPhone 6 e iPhone 6S dovranno aggiornare il proprio sistema operativo a iOS 9 o versioni successive per continuare a utilizzare WhatsApp.

Quanto al sistema operativo Android, WhatsApp smetterà di funzionare su smartphone con una versione Android precedente alla 4.0.3. Non molti dispositivi attualmente funzionano con una versione di Android precedente alla 4.0.3. Tuttavia, alcuni dei modelli sono HTC Desire, LG Optimus Black, Motorola Droid Razr e Samsung Galaxy S2 e S3. Occhio alla lista:

  • Galaxy Trend Lite

  • Galaxy Trend II

  • Galaxy SII

  • Galaxy S3 mini

  • Galaxy Xcover 2

  • Galaxy Core

  • Galaxy Ace 2

  • Lucid 2

  • Optimus F7

  • Optimus F5

  • Optimus L3 II Dual

  • Optimus F5

  • Optimus L5

  • Best L5 II

  • Optimus L5 Dual

  • Best L3 II

  • Optimus L7

  • Optimus L7 II Dual

  • Best L7 II

  • Optimus F6, Enact

  • Optimus L4 II Dual

  • Optimus F3

  • Best L4 II

  • Best L2 II

  • Optimus Nitro HD

  • Optimus 4X HD

  • Optimus F3Q

  • ZTE V956

  • Grand X Quad V987

  • Grand Memo

  • Xperia Miro

  • Xperia Neo L

  • Xperia Arc S

  • Alcatel

  • Ascend G740

  • Ascend Mate

  • Ascend D Quad XL

  • Ascend D1 Quad XL

  • Ascend P1 S

  • Ascend D2

  • Archos 53 Platinum

  • HTC Desire 500

  • Caterpillar Cat B15

  • Wiko Cink Five

  • Wiko Darknight

  • Lenovo A820

  • UMi X2

  • Run F1

  • THL W8

  • iPhone SE

  • iPhone 6S

  • iPhone 6S Plus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>