Facebook sta progettando il suo smartphone ufficiale

di Redazione 2

Spread the love

Di smartphone dedicati a Facebook ne sono già stati realizzati diversi ma sino ad ora si è trattato di device equipaggiati di un apposito tasto in grado di favorire la connettività alla nota risorsa o, ancora, caratterizzati da varie funzioni social mediante cui facilitarne l’impiego e non di un telefono cellulare dedicato in tutto e per tutto al rinomato social network in blu e da esso realizzato.

Da alcune ore a questa parte, però, in rete si sta parlando nuovamente della questione relativa al primo smartphone targato Facebook di cui se ne era già discusso, seppur in maniera molto vaga, già qualche mese addietro.

Infatti, secondo le più recenti indiscrezioni, Facebook avrebbe compiuto un ulteriore passo verso la realizzazione del sopracitato smartphone scegliendo HTC come partner per la sua realizzazione.

Conseguenzialmente ad un’accurata fase di test tra Samsung ed HTC la società taiwanese sarebbe poi stata scelta per la realizzazione dello smartphone il cui nome, a quanto pare, dovrebbe essere Buffy.

Il device dovrebbe poi essere dotato di una versione di Android modificata dagli stessi ingegneri di Facebook in modo tale da poter integrare al meglio tutte quelle che sono le funzionalità caratteristiche del social network compresa l’implementazione di un framework in HTML5 per la realizzazione di nuove applicazioni.

Lo smartphone Facebook, sempre attenendosi alle ultime indiscrezioni, sarebbe ancora in fase di progetto e, di conseguenza, abbastanza lontano dal fare il suo ingresso sul mercato.

Un ipotetico lancio del device potrebbe infatti avvenire tra circa 12 o 18 mesi.

Alla base del progetto pare inoltre vi sia Bret Taylor, Chief Technology Officier di Facebook, attualmente impegnato anche nel cercare di far affermare il social network sulla scena mobile nel miglior modo possibile e nella quale l’intero team crede fortemente.

Al momento non risultano disponibili ulteriori dettagli per cui non resta altro da fare che attendere speranzosi altre indiscrezioni o, perchè no, eventuali conferme ufficiali.

Via | All Things Digital

Photo Credits | Flickr

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>