Facebook implementa il pulsante Ascolta

di Martina Oliva 1

Quella introdotta da Facebook nel corso delle ultime ore va senza alcun dubbio a configurarsi come una novità destinata, sin da subito, a rendere decisamente ben pi semplice l’ascolto dei brani musicali d’interesse evitando di dover abbandonare, seppur momentaneamente, la pagina di quello che è il social network più amato al mondo.

D’ora in avanti, infatti, in ogni pagina di un musicista o di un gruppo musicale sarà presente il pulsante Ascolta grazie al quale, appunto, sarà possibile ascoltare, praticamente in qualsiasi momento, i brani musicali ad esso relativi.

Il pulsante in questione risulta collocato direttamente accanto alla sezione Mi piace e Messaggio presenti nella parte in alto a destra del profilo, esattamente al di sotto dell’immagine di copertina e così come illustrato anche nello screenshot d’esempio presente ad inizio post.

Premendo il pulsante Ascolta verrà attivata una connessione alle API delle piattaforme di streaming integrate in Facebook disponibili sulla base delle iscrizioni effettuate dal singolo utente e la riproduzione dei brani musicali sarà quindi inizializzata in maniera praticamente automatica.

Ogni qual volta un dato utente ascolterà i brani musicali di un dato artista sfruttando il pulsante Ascolta l’esecuzione dell’attività in questione verrà segnalata mediante la pubblicazione di un apposito messaggio sul proprio diario.

In tal modo, quindi, verrà anche offerta l’opportunità di informare i propri amici circa i brani musicali ascoltati e le proprie preferenze trasformando Spotify e gli altri servizi adibiti a tal scopo ed integrati in Facebook in un nuovo strumento in grado di scrivere ed arricchire la timeline.

Da notare che al momento il pulsante Ascolta è disponibile solo e soltanto collegandosi a Facebook da PC o da Mac mentre, invece, per quanto concerne i device mobile sarà necessario attendere ancora un po’ prima che la nuova funzionalità risulti fruibile su smartphone e tablet, anche se, al momento, nin è stato ancora comunicato quanto.

Via | Inside Facebook

 

 

 

 

Commenti (1)

  1. Ottimo Update, con questa mossa semplicemente sposta ancora di più l’attenzione degli artisti musicali sulle proprie pagine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>