WhatsApp, arrivano i messaggi vocali

di Martina 4

Nel corso delle prossime ore WhatsApp andrà ad arricchirsi di una nuova ed interessante funzionalità già in uso su altre app di instant messaging che consente di inviare un messaggio vocale ed in tempo reale ai propri contatti.

La funzione grazie alla quale inviare messaggi vocali è stata identificata con il termine di push-to-talk voce messaging e si rivela differente rispetto a quanto offerto dalla concorrenza risultando decisamente ben più semplice da impiegare.

Jan Koum, il CEO di WhatsApp, ha infatti spiegato al celebre sito web AllThingsD, che la maggior parte degli utenti desidera poter registrare messaggi vocali mediante un solo tap e non tre così come, invece, avviene con Facebook Messenger.

Con WhatsApp, infatti, è sufficiente un solo e rapido tocco sul simbolo del microfono per registrare un messaggio vocale che eventualmente può essere cancellato in maniera altrettanto veloce semplicemente con uno swipe verso sinistra.

L’audio viene riprodotto direttamente all’interno dell’app e l’icona del microfono diventa di colore blu quando il destinatario ha ascoltato il messaggio.

Ad essere molto interessante è anche il fatto che quando l’utente porta lo smartphone all’orecchio il volume dell’altoparlante durante la riproduzione del messaggio vocale viene ridotto in maniera del tutto automatica.

Per il momento il team di WhatsApp non ha imposto alcuna limitazione sulla durata del messaggio vocale.

La nuova versione di WhatsApp con i messaggi vocali sarà disponibile entro 24 ore su tutte le piattaforme supportate (Android, iOS, Windows Phone, BlackBerry e Symbian).

Da notare che il lancio della novità coincide anche con il raggiungimento, per WhatsApp, dei 300 milioni di utenti attivi al mese. Crescono anche i numeri dei messaggi scambiati con 11 miliardi di messaggi inviati e 20 miliardi di messaggi ricevuti. In totale sono ben 31 miliardi i messaggi inviati a livello mondiale ed in alcuni paesi il tasso di penetrazione è addirittura arrivato a superare il 50% dell’intera popolazione.

 

 

 

 

 

Commenti (4)

  1. insomma, copiano anche loro da WeChat.

  2. WhatsApp, arrivano i messaggi vocali | IoChatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>