Video Sharing: Facebook batte Twitter

di Redazione Commenta

Il numero di video condivisi tramite Facebook nel terzo trimestre dell’anno è stato nettamente superiore al rivale Twitter, che arranca nonostante gli strumenti introdotti per facilitare video e photo sharing. A rivelarlo è la società di analisi video di Ooyala.

Secondo l’indagine condotta da Ooyala, Taiwan, Italia e Australia sono i paesi dove il divario tra i due social network è più evidente, mentre il miglior risultato di Twitter in materia di condivisione video è stato registrato in Giappone.

L’indagine ha poi il pregio di fare chiarezza anche sul comportamento tipo dei possessori di Tablet, anche iPad.

Chi ha un Tablet guarda il 30% di video in più di chi ha un PC desktop, e tra tutti i video visualizzati, il 97% degli utenti lo fa con un iPad della Apple, mentre solo il tre per cento dei video arriva dai dispositivi Android.

Un altro dato interessante è che nel terzo trimestre del 2011 il numero dei video guardati sui televisori e console di videogiochi collegati a internet è triplicato rispetto al trimestre precedente.

Questa tendenza ci avvicina sempre più ad un futuro dove i media saranno personalizzati in base alle preferenze degli utenti, perché oggi le persone vogliono vedere ciò che vogliono, quando vogliono, e con qualsiasi dispositivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>