Twitter, migliorata l’accessibilità per i non vedenti

di Martina Commenta

Twitter intende rendere più facile la fruizione delle immagini all'interno della piattaforma anche a chi soffre di disabilità visive. Proprio per questo è stata implementata una nuova ed utile funzionalità

Twitter desidera rendere il già possibile semplice l’accesso al social network anche a chi soffre di alcune disabilità fisiche. Nello specifico, Twitter intende consentire a chi soffre di alcuni problemi visivi di “visualizzare” in maniera corretta le immagini che gli utenti condividono all’interno della piattaforma.

Twitter

Per riuscire nel suo intento nel corso degli ultimi giorni Twitter ha dunque scelto di cominciare ad offrire la possibilità agli utenti iOS ed Android di inserire una descrizione per ogni immagine che viene caricata e condivisa sul social network in modo tale da poter spiegare il contenuto multimediale a chi soffre di disabilità visive.

La descrizione può avere una lunghezza massima di 420 caratteri e i non vedenti possono leggerla come un qualsiasi altro messaggio del social network, utilizzando la loro tecnologia assistiva come per esempio gli screen reader o gli schermi braille.

La nuova feature in oggetto va sicuramente a migliore l’accessibilità generale del social network ma va anche a garantire un miglior posizionamento delle immagini all’interno dei motori di ricerca. Ad ogni modo trattasi senza ombra di dubbio di un’iniziativa lodevole che va a migliorare sensibilmente l’accessibilità generale del social network e che può contribuire ad attirare l’attenzione di coloro che ancora non risultano iscritti al celebre servizio di microblogging.

Per fare in modo che tale funzionalità sia disponibile anche su soluzioni di terze parti che integrano Twitter, il social network ha inoltre predisposto specifiche API che consentiranno agli sviluppatori di poter integrare la lettura assistita delle immagini nelle loro app.

Poto Credits | Pixabay

Via | The Verge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>