Lefeed, personalizzare il news feed di Facebook

di Redazione Commenta

Chi utilizza Facebook ne è ben consapevole: il social network di Mark Zuckerberg può essere personalizzato in minima parte ma la maggior parte delle features ad esso relative non sono modificabili.

A tal proposito, girovagando online, è però possibile incappare in varie ed apposite soluzioni gravie alle quali, appunto, ovviare alla problematica in questione.

È questo il caso di Lefeed, una nuova ed interessante applicazione online specifica per Facebook che, una volta in uso, permette di ottenere raccomandazioni e di organizzare e di mantenere il più interessante possibile il proprio news feed.

L’applicazione, però, oltre a permettere di eseguire quanto precedentemente accennato entrerà in azione mettendo a disposizione dei suoi utilizzatori una nuova ed interessante interfaccia mediante cui navigare attraverso Facebook ed i contenuti ad esso annessi andando dunque a stravolgere le fattezze del ben più classico news feed al quale siamo orami tutti abituati.

Ma come si utilizza Lefeed? Scopriamolo subito!

Tanto per cominciare sarà necessario aprire la pagina web dell’app, effettuare il login al proprio account Facebook previo click sull’apposito pulsante ed accordare all’applicazione i permessi per accedere al proprio account.

A questo punto verrà visualizzata una schermata mediante cui sarà possibile scegliere come organizzare il priprio feed suddividendolo in apposite categorie selezionabili a seconda delle diverse esigenze.

Nello specifico il news feed potrà essere suddiviso in link, foto, status, video e raccomandazioni.

A questo punto verrà quindi visualizzato il news feed così come settato e sempre agendo da Lefeed si potrà aggiornare il proprio stato, leggere i commenti, visualizzare i post altrui, accedere ai contenuti multimediali e visualizzare singole immagini presenti in una raccolta.

Ciascun post, inoltre, potrà essere votato sfruttando gli appositi pulsanti laterali in modo tale da permettere a Lefeed di “apprendere” i contenuti ritenuti di maggior rilievo e proporre sempre ciò che potrebbe risultare effettivamente interessante in base alle proprie preferenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>