Enoticon, il social network dedicato al vino

di Francesco Russo 1

 

Nasce anch’esso a marzo 2012 e potrà diventare un altro importante tassello nel mondo dei social network tematici. Si tratta di Enoticon, il social network dedicato al mondo dei vini. Per il momento potrete registrarvi dal sito ufficiale al seguente indirizzo. Si tratta di una banca dati che si propone di raccogliere tutti i vini del mondo. A metà tra un motore di ricerca e un social network, Enoticon si pone l’obiettivo di poter fare entrambe le cose e bene.

 

Registrandosi e facendo parte della comunità, ogni utente potrà cercare nuovi vini da poter degustare, avrà l’opportunità di segnalare i vini che ha degustato commentandoli e dando la propria opinione. La possibilità di farsi conoscere da parte dei produttori di vino o da coloro i quali hanno una casa vinicola diventa molto forte. Infatti, si può creare anche una scheda dettagliata con tutti i prodotti dell’azienda in modo tale che il pubblico del social network possa conoscerlo e approfondire la conoscenza. Oltre a questo il social network può essere un luogo di condivisione dove potranno nascere nuove collaborazioni, nuove sinergie in un mondo come quello del vino in continua ascesa.

 

Il progetto è stato presentato alla fiera del vino che c’è stata a Verona il 25 marzo. Stefano Borghetti, l’ideatore di “Enoticon, rate your wine” ha sviluppato il progetto attraverso una Web Agency veronese, dal nome Gruppo Mediarete. Borghetti è lui stesso un produttore di vino che ha il proprio negozio a Verona. Ponendosi delle domande di fronte a ciò che accadeva durante il processo di acquisto da parte dei suoi clienti, ha fatto nascere l’idea di Enoticon pensando che i clienti di oggi vogliano avere sempre più informazioni su ciò che stanno comprando. Qualità, annata, prezzo, tutte queste caratteristiche potranno essere più facilmente conosciute dal database messo a disposizione da Enoticon. Intenditori, specialisti, ma anche soltanto semplici bevitori potranno trovare un luogo dei divertimenti.

Foto Credits| avlxyz su Flickr

Commenti (1)

  1. Grazie mille per l’articolo, lo abbiamo condiviso sulla nostra pagina facebook
    https://www.facebook.com/enoticon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>