Twitter-Microsoft: vicino l’addio?

Spread the love

Non è un momento particolarmente facile per Twitter, la celebre piattaforma di microblogging, che dopo aver mancato di rinnovare gli accordi con Google, perdendo così un alleato niente male, rischia di trovarsi nella stessa situazione con Microsoft, riguardo la partnership con il motore di ricerca Bing.

All Things Digital riporta infatti che le trattative per il rinnovamento degli accordi con il colosso di Redmond sono praticamente in alto mare, con le parti lontane su praticamente tutti gli aspetti della partnership. Ma vediamo in ordine quali nodi sarebbero venuti al pettine.

Nel 2009, i due colossi avevano firmato un accordo che permette oggi a Microsoft di poter accedere liberamente ai database Twitter contenenti i tweet degli utenti in modo da poter arricchire le proprie SERP di contenuti importanti come appunto gli ultimi aggiornamenti dagli iscritti a Twitter. Tuttavia, al momento di rinnovare questa partnership, tra le due aziende sarebbe sceso il gelo, poiché non si riesce a trovare un accordo su quei particolari che non convincono Microsoft e Twitter a tal punto da non continuare il rapporto.

In particolare, sarebbero diversi i punti di divergenza tra le due compagnie: il modo in cui Microsoft implementerebbe i risultati provenienti da Twitter sulle proprie pagine, i dettagli sulle cifre e la licenza da concedere a Redmond per accedere ai database della piattaforma sociale ed altri particolari come la pubblicità e soprattutto il traffico generato da Bing.

Nulla di irrisolvibile singolarmente, tuttavia elementi che formano un gruppo tale da aver creato praticamente un muro che sembra insormontabile per le due aziende che sembrano così adesso molto vicine al divorzio, e di conseguenza lontanissime dal raggiungere un accordo per la rinnovata partnership.

Twitter entra dunque adesso in una fase molto delicata del suo percorso. Google ha recentemente rinunciato a rinnovare gli accordi con il servizio di microblogging con l’obiettivo di concentrarsi sul “suo” Social Network. Qualche maligno sostiene che Microsoft potrebbere fare altrettanto e lanciare un altro social network, e per questo non avrebbe particolare interesse nel risolvere i problemi con Twitter e rinnovare la partnership.

1 commento su “Twitter-Microsoft: vicino l’addio?”

Lascia un commento