Trucchi per Whatsapp su iPhone e Android

di Redazione 7

Whatsapp è sicuramente una tra le app di instant messaging più diffuse al mondo tanto da arrivare a contare oltre 200 milioni di utenti attivi ogni mese.
Se anche tu utilizzi assiduamente la famosa applicazione e vuoi conoscere tutti i trucchi per Whatsapp su iPhone e Android puoi dare uno sguardo all’utile lista riportata di seguito.

Come rendersi invisibili su Whatsapp

Chi ha già utilizzato altri strumenti di instant messaging, come ad esempio il buon vecchio Windows Live Messenger o Skype, sa bene che è disponibile una funzione ad hoc per risultare invisibili ai propri contatti. Anche su Whatsapp può essere eseguita un’operazione analoga.

Bloccando momentaneamente uno o più contatti è infatti possibile risultare invisibili ai loro occhi.

Per farlo è sufficiente aprire le Impostazioni di Whatsapp, selezionare la voce Impostazioni chat, la voce Bloccato e tappare poi sul pulsante + posto in alto a destra.

A questo punto si dovrà selezionare il nome della persona o delle persone da bloccare e premere poi su Fine.

Per revocare il blocco impostato sarà poi necessario accedere nuovamente alla sezione Bloccato, selezionare il pulsante Modifica, selezionare il pulsante rosso collocato accanto al nome dei contatti da sbloccare e tappare su Elimina.

Come scoprire se qualcuno ci ha bloccato su Whatsapp

Per scoprire se qualche contatto ci ha bloccato su Whatsapp sono disponibili due differenti metodi.

Il primo consiste nel verificare se nella finestra di chat è possibile visualizzare lo stato oppure l’ultima visita effettuata dal contatto.

Il secondo consiste invece nell’osservare i messaggi che sono stati inviati al contatto. In questo caso se il contatto ci ha bloccato non verrà essere visualizzato il doppio segno di spunta accanto ad ogni messaggio.

Come recuperare le conversazioni di Whatsapp

Per errore abbiamo cancellato un’intera conversazione fatta su Whatsapp con un amico? Niente paura! È possibile recuperarla disinstallando l’applicazione e reinstallandola scaricandola, a seconda del dispositivo in uso, da App Store o da Google Play Store.

Successivamente l’app chiederà di ripristinare le sessioni di chat che verranno quindi recuperate senza problemi.

Commenti (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>