Con Waka Waka il retrogaming arriva su Facebook

di Redazione 5

Se siete cresciuti con il Nintendo o la Psx, e se ogni anno cambiate la scheda grafica del PC con una più potente, solo per godere al meglio degli zombie di Resident Evil o delle curve di Lara Croft, allora il fenomeno dei retrogames vi lascerà del tutto indifferenti. Ma sappiate che sono numerosi gli appassionati dei vecchi giochi da sala (retrogames, appunto), giochi dalla grafica scarna, ma che contano ancora parecchi fan, come per Super Mario. Perciò era solo questione di tempo prima che il fenomeno del retrogaming approdasse anche su Facebook.

Waka Waka è il nuovo gioco sviluppato dai tipi di Metrogames (gli stessi di Biotronic e Word Island), che farà felici gli amanti dei vecchi videogames. Infatti Waka Waka non è altro che il vecchio, indimenticabile Pac Man, ma con una grafica più gradevole e una colonna sonora nuova di zecca. Le regole del gioco sono le stesse del videogame degli anni ’80: bisogna muovere la sfera gialla nel labirinto mangiando i pallini e avendo cura invece di non farsi mangiare dai fantasmi.

Waka Waka si compone di molti livelli e diversi bonus. Purtroppo non sembrano esserci trucchi per diventare invincibili o salire di livello. L’unica possibilità di barare potrebbe arrivarci sempre dal programma noto come cheat engine di cui abbiamo già parlato a proposito di Pet Society, ma al momento questa è solo un’ipotesi.

Commenti (5)

  1. tr.ucchi Waka-Waka sul nostro sito!

  2. bello e questo gioco

  3. MARIA TI VOGLIO DIRE CHE TI AMO TANTISSIMO 6 LA MIA VITA VORREI STARE SMPRE INSIEME A TE E VORREI CHE ANCHE TU LA PENSASSI COME ME TI AMO INFINITAMENTE I LOVE YOU
    DA TUO MAURIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>