Trovare lavoro con Facebook, LinkedIn e Twitter

Spread the love

Trovare lavoro sui social network potrebbe essere la nuova frontiera per i disoccupati in cerca di una professione. Secondo una recente ricerca svolta negli Stati Uniti da Jobvite, piattaforma locale che fornisce servizi adibiti alle assunzioni online, circa 22 milioni di utenti hanno cercato lavoro su Facebook, LinkedIn e Twitter e il 15% di loro, circa 1 su 6, ha confermato di essere riuscito a trovarlo in questa maniera.

I dati del sondaggio parlano chiaro: in tempi difficili, la rete può diventare l’ancora di salvataggio per chi è in cerca di lavoro. Dall’indagine emerge infatti che l’86% delle persone alla ricerca di un impiego è iscritto su almeno una piattaforma sociale, e circa il 54% spera e cerca di trovarlo proprio su canali come Facebook, LinkedIn e Twitter.

18,4 milioni di americani affermano di essere riusciti a trovare lavoro grazie a Facebook. Lo stesso affermano oltre 10 milioni riguardo LinkedIn, mentre 8 milioni giurano di essere stati assunti grazie ad una ricerca svolta su Twitter.

La statistica è inoltre approfondita. Il 41% di chi ha cercato lavoro su Facebook si è dimostrato particolarmente sociale, dato che possedeva oltre 150 contatti in un determinato social network. Le aziende tuttavia continuano a preferire LinkedIn per questo tipo di assunzioni. Non è un caso che i nuovi impiegati siano arrivati maggiormente proprio dal portale dedicato al lavoro, con il 78% dei casi. Poi, Facebook con il 55% e infine Twitter con il 45%.

Ora, difficile che in Italia valga lo stesso discorso per gli Stati Uniti, ma sottovalutare l’importanza dei social media anche per questo frangente sarebbe un delitto. Quindi, se si è in cerca di lavoro si provi a considerare Facebook e Twitter non solo come due strumenti di svago nel tempo libero, ma anche per ottenere una nuova occupazione, migliorando la propria rete di contatti che comprenda dunque anche aziende che ha da poco stabilito altre assunzioni. Chissà se il prossimo vostro lavoro non si nasconda proprio lì, all’angolo tra un profilo e l’altro di Facebook.

[via]

4 commenti su “Trovare lavoro con Facebook, LinkedIn e Twitter”

Lascia un commento