Terremoto in Emilia Romagna: la caduta di stile di Groupalia su Twitter

di Gio Tuzzi Commenta

In queste ore, particolarmente concitate per tutto il Nord Italia e soprattutto per l’Emilia Romagna, colpita da un nuovo terremoto questa mattina alle 9, Groupalia è riuscita nell’impresa di fare una pessima figura sul social network Twitter.

Poco dopo la pesante scossa, infatti, sull’account della popolare piattaforma è apparso un messaggio che, nelle intenzioni, doveva essere ironico: “Paura del terremoto? Molliamo tutto e scappiamo a Santo Domingo!“. Immediata l’indignazione da parte del popolo del web, come sempre solidale verso chi, al momento, sta vivendo un vero e proprio dramma.

Non è un caso nel giro di un’ora scarsa, Groupalia è stata costretta ad intervenire nuovamente sul social network, provando a chiarire la propria posizione: “Non era nostra intenzione offendere nessuno”. La sensazione, tuttavia, è che non sarà così facile spegnere le polemiche attorno al brand, considerando la gravità di quanto avvenuto poco fa.

Via | romagnanoi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>