La TV è nel social network

di Redazione Commenta

Dopo il boom di fine anni ’90, tornano le insistenti voci di una nuova rivoluzione glabale dal punto di vista dell’informazione e dell’entertainment mediale. Si torna a parlare di una Internet padrona che abbatterà il predominio della televisione.

Tutto ciò arriva da una serie di ricerche fatte da studi associati di ricerca tra gli Stati Uniti d’America e l’Europa del Nord. Da quando si comincia a parlare dei gusti dei giovani e soprattutto di social network, le preferenze dei cittadini sembrano andare a sostituire sempre più la televisione al plasma da 50 pollici, con quella di un bel monitor ampio per il computer da 21 – 22 pollici per visualizzare bene il proprio profilo e quello degli altri.

Tutte queste informazioni sembrano proprio arrivare dalle ricerche universitarie, ma secondo quanto riportato dal noto social network di nicchia FriendFeed, le informazioni che giungono dalla blogosfera, sono ben diverse. Infatti il confronto non è tra televisione e social network, ma tra Facebook e televisione.

Secondo quanto si legge dalle righe dell’aggregatore di social network, sembra evidente che seppur tra le righe si parli di reality show, di talk show e di film esclusivi o serie tv, gli utenti sembrerebbero più interessati ad avvalersi di questi spettacoli sul monitor del computer e non sul televisore, data la possibilità di poter avere a disposizione strumenti quali quelli della registrazione, del salvataggio di una immagine et similia.

Con la TV interattiva si è molto spesso provato a fare esperimenti del genere e soprattutto con il digitale terrestre stiamo entrando in una nuova era della tv, ma una cosa è certa. Gli strumenti che fornisce un PC sono diversi.

Infatti, il desiderio è quello di arrivare ai commenti in diretta ad una trasmissione, ad un TG, ad un talk direttamente tramite tastiera del computer per potersi confrontare ma soprattutto per dire la nostra. L’attesa dei fruitori è di un nuovo social tv network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>