Il 2013 su Twitter: ecco cosa è successo durante l’anno

di Redazione 1

Così come per Facebook anche per Twitter è tempo di classifiche e di resoconti. Il cinguettarne servizio di microblogging ha infatti reso disponibile l’apposita sezione online 2013 Year on Twitter cui vengono passate in rassegna e suddivise in categorie quelle che sono state le notizie più importanti del 2013 e da cui sono emersi i topic più caldi dell’anno.

Tra i tweet più popolari durante l’anno troviamo al primo posto in classifica quello della start Lea Michele che annuncia la perdita del proprio partner e co-protanogista della serie TV Glee con il quale sono stati raggiunti un totale di ben più di 408.000 retweet. Anche Il tweet in cui lo staff di Paul Walker ha comunicato la tragica morte dell’attore protagonista di Fast and Furious è stato condiviso per pari numero di volte ed anche i One Direction sono riusciti ad aggiudicarsi il titolo di campioni di retweet.

Oltre a quella dedicata ai tweet giù popolari è poi disponibile una sezione che presentandosi come una sorta di calendario permette di visualizzare i topic principali di ogni mese dell’anno. Dalla sezione dedicata alle news è invece possibile visualizzare le principali notizie in fatto di politica, scienza ed interesse umano dell’anno che hanno fatto parlare di sé anche su Twitter mentre la sezione dedicata all’intrattenimento mostra i principali eventi in fatto di musica, TV, cinema e cultura pop. Nella versione inglese non manca poi la sezione dedicata allo sport e tutti i migliori tweet dell’anno scelti dai publishing partners.

Tutte le novità di fine anno possono invece essere seguite dall’apposito nuovo account ufficiale @YearOnTwitter.

Sul blog ufficiale di Twitter Italia è stato inoltre pubblicato un apposito post mediante cui viene fornito un punto di vista esclusivamente italiano di tutto ciò che è accaduto su Twitter durante questo 2013 oramai in procinto di volgere al termine e che ha influenzato il noto social network e l’utenza del Bel paese.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>