Desk Tube: portiamo YouTube sul desktop

Spread the love

Desktube

Oggi parliamo di un nuovo software legato al Social Network YouTube. Si tratta di un applicativo che è stato sviluppato con Adobe Air, quindi uno di quelli che si definisce cross plattform. Il software chiamato Desk Tube sarà disponibile sulle piattaforme Windows, Linux e Mac. Questo applicativo sarà quindi un software destinato ad essere collegato con una serie di realtà in tema ma anche diverse da quella dello stesso YouTube.

Avrà infatti la possibilità di comunicare con gli utenti tramite Twitter, oppure tramite Facebook e gestire tutto il proprio account di YouTube direttamente dal proprio desktop.

L’utilizzo è qualcosa di veramente semplice. Una volta scaricato l’applicativo dal sito di riferimento http://thedesktube.com, si installerà sul computer e potremmo avere a disposizione tutte le funzionalità del sito di Video Sharing più famoso al mondo, a partire dalla search box, fino alla pubblicazione dei video. Per poter utilizzare questa seconda funzionalità, dobbiamo però avere effettuato il login al sito stesso. Le funzionalità di pubblicazione risultano essere le stesse. A partire dalla possibilità di inserire annotazioni, oppure di commentare i video clip.

Oltre a queste funzionalità base che lo rendono una vera e propria versione desktop di YouTube, abbiamo la possibilità di collegare il nostro account Twitter, pubblicando Tweet sulla nostra bacheca o rispondendo a quelli degli altri utilizzando il solito tasto Reply. Come per Twitter, troviamo il modulo di utilizzo di Facebook che ci permette di verificare lo stato di tutti i nostri amici e soprattutto di inviare commenti e messaggi sulla nostra nuova bacheca. Il software si collega ai social video network senza aprire il browser di base. Sicuramente però l’utilità dello stesso non ha lo stesso riscontro per gli account di Facebook e Twitter.

Per la prima volta, quindi, un software comune non solo web che permetterà agli utenti di Linux, Windows e Mac di utilizzare una piattaforma condivisa.

1 commento su “Desk Tube: portiamo YouTube sul desktop”

Lascia un commento