Come rileggere le conversazioni di Facebook cancellate

Spread the love

Allo stato attuale delle cose sono in tantissimi coloro che scelgono di ricorrere a Facebook ed alla sua chat per poter comunicare con gli amici. Non sorprende dunque che siano in molti a chiedersi che cosa bisogna fare per poter rileggere le conversazioni di Facebook cancellate.

Immagine che mostra il logo di Facebook

Partendo dal presupposto che quando si cancella una conversazione da Facebook non c’è modo di recuperarla a volte i messaggi che sembrano spariti in realtà sono ancora al loro posto poiché sono stati semplicemente archiviati. Scopriamo quindi come fare per rileggere le conversazioni di Facebook cancellate.

Per visualizzare le conversazioni di Facebook archiviate è necessario collegarsi alla pagina principale del social network, cliccare sull’icona del fumetto che si trova in alto e selezionare la voce Mostra tutti che si trova in fondo al menu che compare per accedere all’elenco dei messaggi di Facebook più recenti. A questo punto si dovrà cliccare sulla voce Altro che si trova in alto a sinistra e selezionare la voce Archiviati.

Facendo in questo modo sarà possibile visualizzare tutte le conversazioni di Facebook che sono state archiviate e che proprio per questo non compaiono più nella lista principale dei messaggi scritti o ricevuti sul social network.

Per ripristinare una conversazione archiviata in maniera accidentale o automaticamente da Facebook è sufficiente cliccare sulla piccola freccia che risulta collocata in basso a destra, sotto il nome delle persone che hanno partecipato alla chat.

Da notare che nel caso in cui non si abbia un computer a propria disposizione sarà possibile accedere ai messaggi archiviati su Facebook anche da smartphone e tablet ma in tal caso non sarà possibile sfruttare l’app ufficiale ma si dovrà comunque ricorrere al browser web.

2 commenti su “Come rileggere le conversazioni di Facebook cancellate”

  1. I’m impressed, I must say. Actually rarely do I encounter a weblog that’s both educative and entertaining, and let me inform you, you’ve hit the nail on the head. Your thought is outstanding; the difficulty is something that not enough people are speaking intelligently about. I am very pleased that I stumbled across this in my search for one thing regarding this.

    Rispondi
  2. The next time I read a blog, I hope that it doesnt disappoint me as much as this one. I mean, I know it was my choice to read, but I actually thought youd have something interesting to say. All I hear is a bunch of whining about something that you could fix if you werent too busy looking for attention.

    Rispondi

Lascia un commento