Il calcio sbarca su Facebook, o forse no?

Spread the love

Facebook si prepara ad una rivoluzione senza precedenti per un mercato, quello dei social network, che ha già dimostrato di poter dominare, comandare e soprattutto cambiare a proprio piacimento, vista la forte base d’utenza di oltre 700 milioni di utenti attivi ogni giorno.

Venerdì sera gli appassionati di calcio potranno infatti seguire gratuitamente la sfida tra FC Wembley e Ascot United, valida per la F.A. Cup, la coppa d’Inghilterra, il trofeo più antico del mondo per lo sport più amato in Italia direttamente su Facebook. Audiance di pubblico potenziale dunque pari all’impressionante cifra di 700 milioni di spettatori.

Il metodo di funzionamento è piuttosto semplice. Sulla pagina ufficiale della Football Association Challenge Cup, la FA, l’incontro tra le due formazioni dilettantistiche, che di fatto apriranno le danze sull’edizione 2011/2012 del trofeo vinto lo scorso anno dal ricco Manchester City dello sceicco Mansour e di Roberto Mancini, sarà trasmesso in diretta streaming a partire dalle ore 20.45 italiane (19.45 locali). L’entusiasmo dei due club è naturalmente contagioso, come dimostrano le dichiarazioni di Mike Harrison, presidente dell’Ascot United.

“Essere presenti già alla prima partita di F.A. Cup è già un onore, ma che addirittura l’incontro venga messo a disposizione gratuitamente a favore di milioni di appassionati è una fantastica notizia per il nostro club”.

La partita dopotutto non è di quelle che solitamente attirerebbero flotte di gente allo stadio o televisioni pronte a lottare all’ultimo sangue per acquisirne i diritti televisivi. Allo stadio di Ascot sono attesi infatti al massimo poco più di 1.000 spettatori, ma la pagina dello sponsor che promuove l’esperimento conta più di 70.000 fan. Per questo gli organizzatori si aspettano che almeno 100.000 persone sceglieranno di seguire la partita su Facebook, più per la novità assoluta di seguirla su un social network che per un reale interesse verso il match, ovviamente.

Al momento sembra che l’esperimento resterà unico per sempre, anche perché difficilmente Mark Zuckerberg vorrà rischiare di intrappolarsi nel complicato mondo delle regole relative ai diritti televisivi. Novità importante e curiosa tuttavia, che gli appassionati di calcio gradiranno sicuramente.

66 commenti su “Il calcio sbarca su Facebook, o forse no?”

  1. You really make it seem so easy with your presentation but I find this topic to be really something which I think I would never understand. It seems too complex and extremely broad for me. I’m looking forward for your next post, I’ll try to get the hang of it!

    Rispondi
  2. In the awesome design of things you’ll get an A+ for hard work. Exactly where you actually lost me ended up being on your specifics. As people say, the devil is in the details… And that couldn’t be more correct here. Having said that, let me inform you exactly what did do the job. Your writing is incredibly convincing which is most likely why I am taking the effort to opine. I do not make it a regular habit of doing that. Second, even though I can certainly see the leaps in reasoning you come up with, I am not certain of exactly how you seem to connect the details which in turn produce your conclusion. For the moment I will yield to your issue but trust in the near future you actually connect your dots better.

    Rispondi
  3. Nice post. I learn something more challenging on different blogs everyday. It will always be stimulating to read content from other writers and practice a little something from their store. I’d prefer to use some with the content on my blog whether you don’t mind. Natually I’ll give you a link on your web blog. Thanks for sharing.

    Rispondi
  4. Great post. I was checking continuously this blog and I am inspired! Extremely useful info particularly the closing part 🙂 I care for such information much. I used to be looking for this certain information for a very lengthy time. Thank you and best of luck.

    Rispondi
  5. Howdy would you mind sharing which blog platform you’re using? I’m going to start my own blog in the near future but I’m having a hard time deciding between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your layout seems different then most blogs and I’m looking for something unique. P.S Sorry for getting off-topic but I had to ask!

    Rispondi

Lascia un commento