Annunciate ulteriori rimodulazioni Vodafone dal 3 settembre

di Gio Tuzzi Commenta

Approfondiamo la questione riguardante le ulteriori rimodulazioni Vodafone dal 3 settembre, considerando le prime notizie sui piani coinvolti.

Brutto weekend quello che ci siamo appena lasciati alle spalle per quanto concerne il mondo della telefonia mobile in Italia, considerando il fatto che dal prossimo 3 settembre saranno ufficiali alcune rimodulazioni Vodafone, come potrete notare anche dall’approfondimento che vogliamo condividere con voi.

Previsti anche alcuni piani Special nelle rimodulazioni Vodafone. Qui di seguito possiamo analizzare in modo più dettagliato quanto è stato annunciato dall’operatore tramite una nota ufficiale apparsa sul sito, anche se per ora non abbiamo notizie ufficiali sui piani coinvolti:

“Dal 3 agosto alcune offerte includeranno minuti illimitati e i clienti potranno chiamare senza limiti tutti i numeri fissi e mobili nazionali, sia in Italia che in roaming in tutti i Paesi dell’Unione Europea. A partire dal 3 settembre tali offerte costeranno 1,99 euro in più al mese.
Tutti i clienti interessati riceveranno comunicazione via SMS e potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione fino al giorno prima dell’aumento del costo dell’offerta, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”. I clienti che hanno un’offerta che include telefono, tablet, “Mobile Wi-Fi”, o prevede un costo di attivazione a rate, potranno continuare a pagare, a seconda dell’offerta, le eventuali rate residue addebitate con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento prescelto. Il diritto di recesso può essere esercitato gratuitamente, eventualmente mantenendo attiva un’offerta che include un telefono e continuando a pagare le rate residue con la stessa cadenza e metodo di pagamento su: variazioni.vodafone.it o inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a: Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10.0.15 Ivrea, Torino, o via PEC all’indirizzo [email protected], chiamando il Servizio Clienti Vodafone al 190 o compilando l’apposito modulo nei negozi Vodafone, esplicitando la causale sopraindicata”.

Fate dunque molta attenzione nel caso in cui doveste ricevere SMS riguardanti le rimodulazioni Vodafone, soprattutto qualora vogliate recedere senza pagare penali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>