Ufficiale Whatsapp Business, ecco i suoi punti di forza

di Gio Tuzzi Commenta

Sbarca Whatsapp Business anche in Italia, visto che oggi 22 gennaio possiamo riepilogare facilmente i suoi punti di forza in vista del lancio definitivo

Da alcuni giorni a questa parte è disponibile nel mercato delle app una novità cruciale come Whatsapp Business, pensato per i brand che intendono sfruttare questo mondo per affermarsi. Proviamo dunque a capire di cosa si tratta l’aggiunta da poco ufficializzata.

Per coloro che decideranno di scendere nel mondo di Whatsapp Business, infatti, i vantaggi saranno notevoli. Qui di seguito possiamo elencarne qualcuno per farci un’idea più precisa:

• #PROFILO_AZIENDALE: crea un profilo per la tua attività in modo che i tuoi clienti possano trovare più facilmente informazioni utili, quali il tuo sito web, il tuo indirizzo e il modo per contattarti.

• STRUMENTI DI MESSAGGISTICA PER LE #ATTIVITÀ: rispondi più velocemente ai tuoi clienti, usando i messaggi d’assenza per far saper quando non sei disponibile o i messaggi di benvenuto per inviare un messaggio introduttivo quando ti scrivono per la prima volta.

• SUPPORTO PER #NUMERI_FISSI: puoi usare WhatsApp Business con un numero fisso e i tuoi clienti possono inviarti messaggi su quel numero. Durante il processo di verifica, scegli l’opzione “Chiamami” per ricevere il codice per telefono.

• L’USO DI WHATSAPP BUSINESS E WHATSAPP MESSENGER SULLO #STESSO_TELEFONO: puoi utilizzare sia WhatsApp Business che WhatsApp Messenger sullo stesso telefono, ma ciascuna applicazione deve essere associata a un distinto numero di telefono.

• #WHATSAPP_WEB: puoi rispondere ai tuoi clienti direttamente dal browser del computer, per essere ancora più efficiente.

Insomma, Whatsapp Business potrebbe spostare parecchio gli equilibri nel mondo del marketing. Staremo a vedere cosa avverrà in Italia a stretto giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>