YouTube, canali a pagamento in arrivo?

di Davide Leoni Commenta

Secondo un report di AdAge YouTube si prepara ad introdurre canali a pagamento ed eventi in pay per view. La “rivoluzione” dovrebbe arrivare in primavera e sarebbe una risposta alla grave crisi che attanaglia la pubblicità online, ormai incapace di generare introiti massicci necessari per continuare ad operare con serenità.

L’idea di Google è quella di creare canali “di qualità” a pagamento, si parla di piccole cifre, un prezzo compreso tra uno e cinque dollari al mese. Immaginiamo canali come Discovery, National Geographic e piattaforme come NBA TV ed MLB TV, molte diffuse negli Stati Uniti e che già richiedono il pagamento di una quota per vedere le partite.

Oltre ai canali tematici specializzati faranno il loro debutto anche gli eventi in pay per view, non solo film, ma anche sport, con dirette importanti di gare ed eventi di grande richiamo. Non sono state diffuse cifre per quanto riguarda gli acquisti in PPV ma è facile ipotizzare che i costi verranno stabiliti dalla società che gestisce i diritti dei singoli eventi.

In ogni caso state tranquilli perchè YouTube non diventerà a pagamento, sarà necessario pagare solo per vedere alcuni contenuti, gli altri canali resteranno liberamente accessibili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>