WikiLeaks chiude per mancanza di fondi

Spread the love

Wikileaks

WikiLeaks è nei guai, il sito chiude a tempo indeterminato per mancanza di fondi. A quanto pare i soldi raccolti con le donazioni degli utenti (circa 1,9 milioni di dollari) stanno per finire, nelle casse di WikiLeaks restano solo pochi spiccioli.

Tra la fine del 2010 ed i primi mesi del 2011 WikiLeaks ha raccolto cifre notevoli grazie alle donazioni degli utenti, il sito ha ricevuto un sacco di pubblicità gratuita e addirittura sono stati scritti libri sul “fenomeno” WikiLeaks.

Da qualche mese però le acque si sono calmate, nessuno parla più di WikiLeaks e di Julian Assange e le donazioni sono sensibilmente diminuite. Al momento il futuro del sito non sembra molto roseo, WIkiLeaks chiude a tempo indeterminato e potrebbe anche non riaprire mai più.

1 commento su “WikiLeaks chiude per mancanza di fondi”

Lascia un commento